Manuel Bortuzzo, staff chiede un provvedimento: "Alex? Inaccettabile"

·2 minuto per la lettura
manuel bortuzzo staff alex
manuel bortuzzo staff alex

Dopo la frase infelice di Alex Belli sulle condizioni di Manuel Bortuzzo, lo staff del nuotatore ha chiesto al GF Vip di prendere seri provvedimenti nei confronti dell’attore. Scherzare o fare ironia sulla disabilità è inaccettabile, sempre e comunque.

Manuel Bortuzzo: lo staff contro Alex Belli

Alex Belli, dopo quasi due mesi di reclusione al GF Vip, sta uscendo fuori in modo del tutto inaspettato. Mentre in un primo momento era uno dei concorrenti preferiti, negli ultimi tempi sta perdendo consensi. Oltre ad essersi comportato male nei confronti dell’amico Aldo Montano, ha commesso uno scivolone anche nei riguardi di Manuel Bortuzzo. Lo staff del nuotatore, non a caso, ha chiesto al GF Vip di prendere provvedimenti. Anche i fan si sono schierati dalla parte del ragazzo.

Manuel Bortuzzo, staff: chiesto provvedimento per Alex

Attraverso il profilo Instagram di Manuel, lo staff ha chiesto al GF Vip di prendere una posizione in merito alla frase che Belli ha riservato a Bortuzzo. Si legge:

“Qui si sta andando oltre… Siamo profondamente delusi e ci auguriamo che il GF Vip prenda seri provvedimenti verso questi atteggiamenti”.

Lo staff ha poi condiviso i tanti messaggi arrivati al nuotatore e ha aggiunto:

“Manuel magari non se la prenderà, ma riteniamo giusto segnalare l’accaduto, in quanto la battuta è stata fatta alle sue spalle e soprattutto in difesa delle tantissime persone che ci stanno scrivendo in queste ore che si sono sentire toccate e offese da questa mancanza di sensibilità”.

Manuel Bortuzzo, staff: la frase di Alex

Lo scivolone di Belli non è passato inosservato e in molti hanno chiesto un provvedimento disciplinare. “Uno a uno che cadono… Ultimo rimane Manu perché non può cadere“: questa è la frase incriminata di Alex. A partecipare a questa stupida discussione sono Soleil Sorge e Davide Silvestri. Mentre la prima ha assecondato la bassa ironia dell’attore, il secondo è rimasto in silenzio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli