Mara Venier è o non è la nonna più dolce del mondo? Noi struca(mo) il boton

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

Regina della domenica, commentatrice seriale e arguta su social, paladina del body positive: le sfaccettature di Mara Venier sono infinite, e ogni giorno ne abbiamo la conferma. Sulla lista dei suoi innegabili talenti non si può non aggiungere la spunta verde a moglie devota e super in love del suo Nicola Carraro e best friend dei suoi due splendidi nipoti. "Oggi nonna a tempo pieno, povera schiena mia", ha scritto la conduttrice postando l'ultima foto in compagnia del suo amato Iaio arrampicato sulle sue spalle preferite. Zia Mara è o non è la nonna più dolce del mondo? Noi struca(mo) il boton.

Seguire Mara Venier su Instagram fa bene alla salute e allo spirito. Quando mette in riga i leoni da tastiera è uno spasso, idem quando cambia registro per celebrare gli amori più grandi della sua vita. "Il 19 settembre del 2000 ci siamo incontrati per la prima volta amore mio, sono passati 21 anni ed io ti amo sempre di più”, la dedica snocciolata sul suo feed giusto ieri per il marito Nicola e l'anniversario del loro colpo di fulmine, "sei tutto per me, amore, amicizia, stima, il mio punto fermo, il mio equilibrio (non sempre) insomma sei tutto quello che ho sempre cercato, una vera 'botta di culo', averti incontrato quel 19 settembre di tanti anni fa”. E via di cuori e congratulazione da parte di di tutti i suoi amici, da chi almeno una volta si è seduto sul suo salotto televisivo e da chi prova una sana invidia per un amore così puro e intenso.

Stesso amore profondo per i figli Elisabetta Ferracini e Paolo Capponi e soprattutto per i nipoti Giulio, 18 anni "bello, bravo e affettuoso" e Claudio, nato nel 2017, due anni dopo la dolorosa scomparsa di mamma Elsa raccontata nel libro Mamma, ti ricordi di me?, che è riuscito a ridarle il sorriso. "Questo bambino mi ha regalato energia, voglia di vivere. Non so stare senza di lui. Sono stati anni duri dopo la perdita di mia madre, la gioia è tornata solo con la sua nascita", ha raccontato Zia Mara ringraziando la ventata di aria fresca portata da Iaio nella sua vita. "Sono diventata mamma a 17 anni, è stata una gioia grandissima ma non ero matura. Quando sono diventata nonna ne avevo poco più di 50 e poi 66: con i miei nipoti la gioia è diventata assoluta", ha ribadito motivando l'irrefrenabile desiderio di mostrare i suoi gioielli al mondo intero.

"Quando vedo Giulio e il piccolo insieme mi si apre il cuore", le sue parole a Gente, "Sarà che ho sempre avuto un debole per i bambini e speravo che entrambe le volte fossero maschietti, tant’è che oggi lo dico apertamente: sono pazza dei miei nipoti", nel caso non fosse chiaro. Il profilo Instagram di Zia Mara è un concentrato #familyfirst che fa bene al cuore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli