Mara Venier: «Loretta Goggi? Non doveva lasciare i social»

·1 minuto per la lettura

Per Mara Venier, Loretta Goggi non doveva lasciare i social network.

La cantante ha cancellato i suoi account dopo gli insulti ricevuti da alcuni hater. I cosiddetti “leoni da tastiera” hanno attaccato la giudice di «Tale e Quale Show» dopo la sua performance ai Seat Music Awards, in cui la 70enne veterana della musica italiana ha cantato in playback «Maledetta Primavera», successo del 1981, che proprio quest’anno ha compiuto 40 anni.

«Loretta ha fatto quello che sentiva di fare e ha tutta la mia solidarietà davanti al caso vergognoso dell’attacco contro di lei sui social. Ma non doveva andare via, doveva rimanere. Purtroppo, la maggior parte di chi lancia quelle offese è formata da donne adulte, ultra sessantenni, le più agguerrite, altro che la famosa solidarietà femminile… Non la vedo proprio», ha dichiarato la Venier durante la conferenza stampa di presentazione di «Domenica In», in cui proprio Loretta sarà grande ospite.

«La verità è che noi non ci possiamo difendere: io li blocco o li mando veramente a quel paese, anzi a f*****o. Non è vero che un personaggio pubblico debba accettare tutto, quando l’offesa è feroce e violenta».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli