Maradona, l'eredità da capogiro e i sei figli misteriosi

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Non c’è pace per Diego Armando Maradona. La morte del Diez, malgrado l’autopsia ne abbia certificato il decesso per cause naturali, è ancora avvolta da una fitta nebbia. E mentre proseguono le indagini per capire se il medico personale del Pibe de Oro abbia o meno responsabilità su quanto successo, emergono nuovi dettagli non solo sull’eredità lasciata dal campione argentino, ma anche su presunti suoi figli sparsi per il mondo e che ora chiedono il riconoscimento.

GUARDA ANCHE - Il medico di Maradona indagato, lui si difende in lacrime

L’eredità di Maradona

Secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo Marca (che cita un giornalista argentino amico di Maradona) l'eredità dovrebbe aggirarsi intorno al 75 milioni di dollari. Ci sarebbero numerose ville sparse in tutto il mondo, sponsorizzazioni (tra cui quella storica con Puma e con due aziende di videogiochi), investimenti vari in Venezuela e in Italia, altri beni lasciati a Dubai (case e auto di lusso) e in Bielorussia (un anello prezioso e addirittura un carrarmato). Ovviamente, nemmeno il tempo di dare l’addio e di piangere la morte di Diego, ed ecco che è partita la guerra tra eredi e presunti tali per accaparrarsi tutti questi beni.

SFOGLIA LA GALLERY: Maradona, la carriera e i trofei in 10 scatti

Spuntano altri figli

Maradona ha cinque figli riconosciuti: Dalma e Gianinna (avuti da Claudia Villafane, la sua unica ex moglie legale); Jana (avuta da Valeria Sabalain); Diego Junior (il figlio di Cristina Sinagra, riconosciuto nel 2007); e Diego Fernando, figlio di Verónica Ojeda. Ma ora sono spuntati altri sei figli dell’ex numero 10 del Napoli. E tutti e sei chiedono il riconoscimento: uno si trova a La Plata, Santiago Lara; un altro a Buenos Aires; altri quattro vivono a Cuba.

GUARDA ANCHE - Chi è Diego Armando Maradona Jr?