Maria Grazia Cucinotta fuori da "Missione Beauty"

·1 minuto per la lettura

Maria Grazia Cucinotta rompe il silenzio dopo la sua esclusione da "Missione Beauty".

In queste ore il nuovo programma di Rai 2 è al centro di una rumorosa polemica, soprattutto per le dichiarazioni rilasciate dall'attrice siciliana, che si è vista soffiare la conduzione da Melissa Satta.

«Questo programma era nato da un'idea del mio parrucchiere Antonio Pruno. Con lui erano anni che dicevamo di fare un talent su parrucchieri e sulla bellezza. Tramite una mia amica che lavora nelle produzioni tv, avevamo contattato Chiara Salvo, che fa la produttrice televisiva e che già conoscevo, e le avevamo affidato di portare avanti il progetto», ha dichiarato Maria Grazia Cucinotta ai microfoni di Davide Maggio.

«A un certo punto, però, Chiara mi chiama e mi dice che Antonio non aveva abbastanza follower e non era abbastanza influencer - perché ormai la gente la calcoliamo in base ai like e poco conta se tu hai 30 anni di carriera - e che non era gradito. A quel punto, ho detto: "Mi spiace ma io mi tiro indietro". Quando lei ha capito che io non avrei mai mollato la presa su Antonio, ha cominciato a tirare in ballo il fatto che ci fosse un problema con un altro mio programma su La7. Ma io non sono stupida e lavoro da 36 anni in questo mondo - chiosa la Cucinotta -. La Rai non c'entra assolutamente nulla, lo so per certo. Non è stata la Rai a opporsi. La Rai non si sarebbe mai permessa di fare una cosa del genere. Io sono nata con la Rai, lì mi vogliono bene tutti e mi hanno sempre stimata».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli