Marinella torna da Silvio

HuffPost

Marinella Brambilla torna a casa. La storica ex segretaria di Silvio Berlusconi tornerà ad Arcore al fianco dell’ex Cavaliere, riporta il Corriere della Sera. La Brambilla era stata licenziata nel marzo 2014 dopo presunti screzi interni al “cerchio magico” di Arcore. 

Certi amori, ma anche certi rapporti professionali, non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Esattamente come è tornata al suo posto Marinella Brambilla, la storica segretaria, assistente, collaboratrice, ombra di Silvio Berlusconi. Da pochi giorni, dopo 6 anni di lontananza, ad Arcore ad assistere nel suo lavoro e a guidare il team della segreteria c’è lei, fedelissima del Cavaliere dall’inizio degli anni 80.

Figlia della governante di casa Berlusconi, per 30 anni è stata il braccio destro del leader di Forza Italia, lo “scudo umano di Silvio”, come la descrisse Veronica Berlusconi. Il suo ritorno è stato richiesto personalmente da Berlusconi, e accolto benevolmente anche dal resto di Forza Italia, secondo Paola Di Caro del Corriere. 

Tornata perché — raccontano — l’ha chiamata e voluta al suo fianco lui, facendo felice anche la famiglia che della energica, onnipresente, attenta e super partes Marinella ha sempre avuto fiducia. Ma anche nel partito hanno accolto la notizia con soddisfazione: “Lei vuole bene a Silvio, non ha ambizioni politiche, non fa favoritismi, non gli filtra le telefonate a suo piacimento. È un bene che sia tornata ad assisterlo”.

La segretaria lasciò il suo ruolo nel 2014, negli anni dei “veleni incrociati”. Nel 2016, dopo la delicata operazione al cuore dell’ex Cavaliere, si parlava già di un suo possibile ritorno. 4 anni dopo, è pronta a tornare al suo posto. 

 

Continua a leggere su HuffPost