Mark Wahlberg nudo per 12 ore sul set di «Me Time»

Mark Wahlberg è rimasto nudo per ben 12 ore nel primo giorno di riprese del nuovo film «Me Time».

Nella commedia, l’attore è l’amante del divertimento Huck Dembo, che parte per un weekend di avventure con l’amico ritrovato Sonny Fisher, interpretato da Kevin Hart.

Riflettendo sulla scena in cui appare con indosso solamente un paio di sneakers, Mark ha ammesso durante la premiere di Los Angeles di aver provato un certo imbarazzo.

«Purtroppo per me, l’intera giornata durava 12 ore a Long Beach, sul molo», ha dichiarato a E! News sul red-carpet. «Ogni tanto qualcuno mi lanciava un accappatoio o qualcosa del genere, ma non mi sentivo a mio agio».

Dopo la lunga giornata di riprese senza veli, Mark non vedeva l’ora di tornare sul set ma con indosso degli abiti.

«Il secondo giorno è stato fantastico perché mi sono rimesso i vestiti. Il primo giorno è stato durissimo. Indossavo solamente un paio di sneakers», ha spiegato il 51enne all’Hollywood Reporter. «È stato un po’ imbarazzante, ma a parte quello tutto è andato bene. Era un ambiente molto divertente. Anzi, non ho mai riso così tanto nella mia vita».

«Me Time», che vede nel cast anche Regina Hall, verrà rilasciato su Netflix il 26 agosto.