Massaggio anticellulite: tutti i benefici e tecniche efficaci

massaggio anticellulite

La cellulite è un inestetismo che preoccupa tutte le donne, a prescindere dal loro fisico. Il massaggio anticellulite, insieme a una dieta sana ed equilibrata, può aiutare a contrastare la pelle a buccia d’arancia e renderla maggiormente tonica. Ecco come funziona e quali sono i benefici che apporta all’organismo.

Massaggio anticellulite: benefici

Sono sicuramente la soluzione adatta per eliminare la ritenzione idrica e la fastidiosa pelle a buccia d’arancia, ma per dare ottimi risultati e funzionare nel modo giusto, devono essere abbinati a una dieta sana e ipocalorica, oltre che a movimento, quindi attività fisica meno sedentaria e più dinamica. Inoltre, il massaggio anticellulite drena i liquidi in eccesso, rimodella pelle in modo che sia più elastica e tonica.

Un trattamento che bisogna fare in un centro specifico e specializzato presso gli esperti e specialisti del settore. Riduce gli inestetismi della cellulite che colpisce soprattutto i soggetti di sesso femminile. Per combattere e sconfiggere la cellulite, bisogna apportare delle modifiche utili e necessarie al proprio stile di vita.

Grazie a varie tecniche di manipolazione, il massaggio anticellulite rigenera i tessuti agendo soprattutto nelle zone maggiormente critiche del corpo femminile, ovvero le cosce, l’addome e i glutei. Con questo trattamento, lo stato connettivo della pelle si riattiva, rigenera e anche ossigena. Inoltre, è un trattamento che funziona particolarmente bene in quanto contrasta ed elimina i liquidi in eccesso, oltre alle scorie e le tossine.

Sono diversi i trattamenti di massaggio anticellulite, a seconda della zona critica che maggiormente interessa. Alcuni massaggi agiscono sul sistema linfatico, mentre altri stimolano il tessuto connettivo migliorando la circolazione sanguigna. Un trattamento che bisogna eseguire in più fasi per ottenere risultati rapidi e ottimali, e che mira a ridurre l’inestetismo della cellulite.

Massaggio anticellulite: in cosa consiste

Dal momento che i benefici di questo trattamento sono vari, ecco come si esegue a seconda della zona da trattare. Il massaggio linfodrenante elimina il gonfiore agevolando ed eliminando i liquidi in eccesso. Un massaggio che bisogna eseguire soprattutto nel periodo iniziale del problema. Consiste in tocchi leggeri ma decisi nella superficie dell’epidermide eliminando i liquidi in eccesso. Si parte dal basso verso l’alto seguendo la direzione del sistema circolatorio.

Il massaggio anticellulite connettivale permette di eliminare la pelle a buccia d’rancia e la ritenzione idrica. Bisogna massaggiare facendo pressione con le dita e le nocche le zone maggiormente interessate stimolando i tessuti connettivali. Un massaggio che riattiva la circolazione, il metabolismo e aiuta a sciogliere i grassi in eccesso.

Chi non ha abbastanza tempo di recarsi presso un salone di bellezza, può eseguire il massaggio anticellulite anche a casa. Con le gambe sollevate, bisogna prima eseguire dei massaggi dal basso verso l’alto intervenendo sia sul sistema linfatico che la circolazione. In questo modo bisogna scorrere rapidamente le mani dalle caviglie alle anche e, ricominciare poco dopo, per alcuni minuti.

Per quanto riguarda le cosce, i glutei e fianchi, bisogna eseguire movimenti circolatori con il palmo della mano ben aperto liberando i tessuti dalle scorie. In alcune aree in cui la cellulite è particolarmente feroce, bisogna agire in maniera tempestiva e con movimenti maggiormente decisi. Un buon automassaggio anticellulite, per funzionare e avere i massimi benefici, deve durare almeno 10 minuti ed eseguirlo per un mese e mezzo circa per ottenere risultati ottimali. Si consiglia di usare creme e prodotti a base di caffeina e ippocastano che liberano i tessuti e li rendono maggiormente tonici.

I migliori leggins anticellulite

Oltre al massaggio anticellulite e ad alcune modifiche nel proprio stile di vita, potete ricorrere dei capi che possono risollevare e migliorare la situazione. In commercio ne esistono diversi ma il migliore e più utilizzato è Silene Wear: non sono solo dei leggings da indossare, ma un vero e proprio trattamento estetico dagli ottimi risultati.

Si tratta di normali leggings, ma hanno delle caratteristiche che li differenziano:

  • Rassodano, snelliscono e trasformano il fisico
  • Sono elasticizzati, quindi aderenti al corpo
  • Potete indossarli sia in occasioni eleganti che sportivi
  • Il materiale è ergonomico in modo da adattarsi a ogni curva
  • Si possono indossare anche in palestra durante le sessioni di allenamento
  • Indossateli sotto i vestiti per via dell’effetto ventilato
  • Proteggono dai raggi ultra violetti.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Modellano la silhouette e agiscono sui punti maggiormente critici del corpo femminile, oltre:

  • Ridurre gli inestetismi e la pelle a buccia d’arancia
  • La pelle risulta morbida e tonica
  • Riduce le imperfezioni dell’epidermide
  • Dona comfort e benessere a tutto il corpo.

Sono molto semplici da indossare perché basta distribuire il prodotto nella parte interna dei leggings grazie allo spray trasformando in questo modo il proprio corpo. Un prodotto che funziona davvero e aiuta a combattere la cellulite.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59 Euro per una confezione compreso anche lo spray snellente in omaggio con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.