Matilda De Angelis e l'orgoglio per le cicatrici che la rendono unica

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Jacopo Raule / Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Jacopo Raule / Daniele Venturelli - Getty Images

From ELLE

Classe 1995, l'attrice Matilda De Angelis non fa che incantarci. In primis, ovviamente, con le sue interpretazioni da applausi. Ma anche e soprattutto per il modello femminile che sta proponendo: fresco, schietto, per niente costruito, carismatico (parecchio). Un esempio? Qualche ora fa Matilda ha postato sulla propria pagina Instagram due foto black & white un primissimo piano con volto senza trucco, la pelle segnata dalle tipiche cicatrici di chi ha convissuto a lungo con l'acne.

Il viso con le cicatrici di Matilda De Angelis: invito al self-love

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Le sue iconiche sopracciglia folte e ben disegnate, gli occhi chiarissimi e magnetici, i capelli sensualmente raccolti. La verità è che nei due scatti pubblicati su Instagram, Matilda De Angelis è uno splendore. Certo non sono le cicatrici a intaccare il suo fascino, anzi: quei segni sulla pelle non fanno che rendere più autentica la bellezza dell'artista bolognese. Il suo post va copia e incollato (e, a nostro parere, ripetuto come un mantra per chi ha bisogno di rafforzare l'autostima). Scrive Matilda: "Sono diventata molto fiera delle mie cicatrici. Mi ricordano di tutte le volte che ho pianto perché non mi sentivo bella e di quanto non me ne fotta in realtà un cazzo di essere bella. Che non so nemmeno cosa significhi. Ora sono molto fiera di loro, loro sono belle come @camillacattabriga che mi fotografa sempre per quella che sono davvero". Non facile, in tempi di selfie ritoccatissimi (da filtri Instagram, abili truccatori, medici estetici e chi più ne ha più ne metta), mostrarsi in versione acqua e sapone. Per questo, alla splendida Matilda De Angelis va tutto il nostro riconoscimento. Avanti così!

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

gallery id='0b8cdf25-8842-4a26-9952-637063dd4504' mediaId='5374c5b7-b5e8-4192-897b-2a1da8aeeab9' display='list' align='center' size='medium' share='true' expand='' captions='true' suppress-title='false'][/gallery]