Matrimoni: ci si sposa di più, ma più tardi

Matrimonio prima dei 30 anni addio. In Italia l’atto di unione giuridico resiste ma ci si sposa sempre più tardi.

Nel 2018 sono stati celebrati quasi 196mila matrimoni, circa 4.500 in più rispetto all’anno precedente con un aumento del 2,3%.

Differentemente rispetto al passato, però, l’età media di chi si giura eterno amore è sempre maggiore. Oggi come oggi, gli sposi alle prime nozze hanno in media 32 anni, circa 1,8 in più rispetto al 2008.

Da registrare, inoltre, lo storico sorpasso nel 2018 dei riti civili rispetto a quelli religiosi.

Le coppie che hanno scelto il comune sono state il 50,1% pari a oltre 92mila.

La scelta del rito varia in maniera sostanziale su base geografica: al Nord quelli civili sono stati quasi il 64%, al Sud meno della metà.