Matt Damon: standing ovation e lacrime alla première de «La ragazza di Stillwater»

·1 minuto per la lettura

Matt Damon si è emozionato al Festival di Cannes, dopo gli interminabili applausi con cui il pubblico ha omaggiato il divo di Hollywood e i co-protagonisti del nuovo film «La ragazza di Stillwater».

Il Premio Oscar ha calcato il red carpet per la première del thriller/drammatico giovedì, 8 luglio, al fianco del regista Tom McCarthy e degli attori Abigail Breslin, Camille Cottin e Lilou Siauvaud.

Proiettata alla 74sima edizione della rassegna cinematografica, la pellicola ha ottenuto una standing ovation da cinque minuti da parte degli spettatori tanto da ridurre Damon alle lacrime

Nel film, Matt interpreta un padre che si reca in Francia per aiutare la figlia, finita in carcere per un delitto che sostiene di non aver commesso. L’uomo è convinto che la ragazza sia innocente e farà di tutto per dimostrarlo. Lungo la strada, il protagonista stringerà un’amicizia con una madre single e la sua bambina.

Il film uscirà nelle sale americane il 30 luglio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli