Melanie Griffith 63 anni e un fisico pazzesco ha qualcosa da insegnarci in fatto di dieta e fitness

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Jeff Kravitz - Getty Images
Photo credit: Jeff Kravitz - Getty Images

From ELLE

Con il suo metro e 73 di altezza, le lunghe gambe affusolate, il seno prosperoso e l'addome piatto scolpito, Melanie Griffith oggi lascia semplicemente senza fiato. L'attrice hollywoodiamo ha compiuto 63 anni lo scorso agosto, ma il suo corpo sfida le leggi dell'invecchiamento ed è (ancora) quello di una semi-dea. Scommettiamo che i paparazzi che la inseguono mentre passeggia nel suo altolocato quartiere di Beverly Hills sono rimasti folgorati quanto come noi nel vederla così tonica e in forma, fasciata in leggings neri effetto seconda pelle?

Melanie Griffith, pazzesca in lingerie a 63 anni

La dimostrazione della sua perfetta forma fisica, Melanie Griffith l'ha data in maniera esemplare in occasione di ottobre mese rosa: per aiutare la sensibilizzazione sulla prevenzione del tumore al seno, la bionda attrice si è mostrata sulla sua pagina Instagram in lingerie rosa, seduta sul bordo della vasca del bagno della sua villa. Nemmeno un rotolino di grasso, per non parlare di cellulite o ritenzione idrica!

Melanie Griffith, fitness routine

Dotata di un fisico eccezionalmente fortunato, naturalmente alto e slanciato, Melanie Griffith non ha mai fatto mistero della sua dura routine di allenamento. Come ha raccontato via social ai suoi adoranti fan, da oltre 7 anni si mantiene in forma seguendo le lezioni private del personal trainer delle star Gunnar Peterson, la cui lista di clienti celebri comprende anche Chris Hemsworth e Kate Beckinsale. Non si risparmia, Melanie: dalle sessioni cardio agli esercizi di pesistica, fino ai classici (e massacranti) squat, affondi, crunches. Inutile dire che i risultati di tanto sforzo si vedono eccome!

Melanie Griffith, dieta

Per non ingrassare, Melanie Griffith sa perfettamente cosa deve evitare di portare a tavola. Zero zuccheri raffinati, zero carboidrati complessi dopo l'ora di pranzo. Per il pasto serale, Melanie si attiene alla regola numero uno del suo fitness guru, Gunnar Peterson: un piatto composto da proteine magre e ortaggi verdi. Acqua? Abbondantissima, fino a tre litri al giorno. Poche, ma semplici indicazioni, da seguire senza alcuno sgarro.