Melissa Satta è a dir poco perfetta grazie alla sua passione per lo sport e a una dieta sana ed equilibrata

Di Carlotta Tosoni
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

From ELLE

Il fisico di Melissa Satta è semplicemente una statua: perfettamente proporzionato e tonico. La showgirl fin dai tempi in cui era la velina mora, è nota per la sua incredibile bellezza: il suo segreto è una grande passione per sport e fitness. E i risultati sono assolutamente wow.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Melissa è perfettamente consapevole di partire da un'ottima base genetica, merito di una mamma e un papà bellissimi, ma ha saputo coltivarla senza mai impigrirsi.

Fin da bambina, infatti, ha sempre praticato sport, soprattutto all'aria aperta: calcio, equitazione, pattinaggio ma anche karate a livello agonistico. Insomma, non è mai stata ferma e i risultati si vedono sulle sue gambe lunghissime e definite. Ha poi mantenuto questa passione nel tempo, permettendole di continuare il proprio lavoro di come modella. Oggi pratica boxe, tennis e soprattutto Cross Fit: condivide spesso i video dei suoi allenamenti in palestra. Ma è anche un'amante della corsa, tanto da diventare la coach della versione italiana della app Start 2 Run, pensata per chi si approccia al mondo dello sport.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Melissa ama dunque variare attività e disciplina: questo le permette di non annoiarsi mai e quindi di continuare ad allenarsi divertendosi.

Il regime alimentare di Melissa Satta

Per quanto riguarda l'alimentazione, fosse per lei salterebbe la colazione concentrandosi principalmente sul pranzo e sulla cena, dove non devono mai mancare i carboidrati: senza la pasta e il pane non si sente sazia! Non ho mai fatto diete restrittive ma ha sempre prestato molta attenzione a un'alimentazione equilibrata, soprattutto dopo la gravidanza (il suo Maddox, avuto dall'ex marito Kevin Prince Boateng, è nato nel 2014).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ma questa alimentazione imprecisa si è accorta non le permetteva di ottenere il massimo dei risultati dall'allenamento. Alla Gazzetta dello Sport, ha spiegato che a un certo punto ha sentito la necessità di seguire un programma più ordinato ed equilibrato, affidandosi a un professionista.

Allenandosi tre volte a settimana, il piano è diversificato in base ai giorni di riposo o allenamento. L'importante è fare sempre 5 pasti al giorno, non saltare mai la colazione, fare giusti spuntini e variare. Per esempio, nei giorni in cui è prevista l'attività sportiva non bisogna dimenticare quel tot di carboidrati in più per dare energia. Infatti, mangiare troppo poco sarà controproducente: non riusciremo a svolgere gli esercizi con tutta la forza necessaria, rallentando i progressi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il merito della bellezza di Melissa Satta non è dunque la dieta restrittiva né le rinunce, bensì del tanto, tanto sport: per essere belle non si può essere pigre!