Merendine: come farle in casa

merendine fatte in casa

Come fare le merendine in casa: qualche idea e l’occorrente per farle

Brioche al cioccolato

Ingredienti:

  • 680g di farina zero;
  • 55g di farina di riso;
  • 20g di farina di mais fioretto;
  • un uovo;
  • 60g di burro lasciato a temperatura ambiente;
  • 10g di lievito di birra;
  • 350g di latte intero;
  • 150g di zucchero;
  • 5g di sale fino;
  • mezzo baccello di vaniglia;
  • zucchero a velo;
  • 200g di gocce di cioccolato fondente.

L’impasto è fondamentale, quindi, all’interno di una ciotola, occorre mischiare tutte e tre le farine per poi aggiungerci il lievito sbriciolato; con esso, aggiungere contemporaneamente il latte con lo zucchero e farli amalgare bene con un gancio da impasto.
Poi, aggiungere l’uovo farlo amalgamare allo stesso modo del latte e dello zucchero; successivamente bisogna aggiungere i semi di bacca alla vaniglia con insieme un po’ di burro; quest’ultimo va aggiunto piano piano, mentre il macchinario lavora, così da farlo assorbire per bene.
Dopodiché aggiungere il sale e lavorare con l’impasto per quasi una decina di minuti, fin quando non si sarà addensato perfettamente. Una volta amalgamato, occorre dare una forma circolare all’impasto, trasferirlo all’interno di un’altra ciotola e lasciarlo lievitare per circa due ore. È importante avvolgere il tutto con una pellicola per non far filtrare l’aria.

Come tagliare le merendine

Dopo aver fatto trascorrere il tempo sopra indicato, trasferire l’impasto, che è aumentato di volume, su un ripiano, e lavorare con il mattarello per farlo stendere.
Una volta ottenuto un impasto abbastanza grande, bisogna ritagliare circa 10 cm di quest’ultimo, fino ad ottenere 3 strisce di quella misura; infine, ogni striscia da 10 cm, bisogna dividerla in sei parti, in modo tale da avere 18 pezzettini dalla forma quadratica. Con un pennello, bisogna inumidire (con il latte) appena appena una parte del quadrato, circa la metà, e ricoprirlo di qualche goccia di cioccolato; poi, arrotolare la metà del quadrato e tagliate la parte rimasta in cinque parti piccoline, così da assumere la fattezza di una brioche. Procedere allo stesso modo con tutte le restanti.
Successivamente bisogna mettere tutte le brioche su un vassoio ricoperto dalla carta forno, spennellare le merendine con un po’ di latte e ricoprirle di zucchero a velo; lasciarle lievitare per 30 minuti a temperatura ambiente e inserirle nel forno già scaldato ad una temperatura di 185° per 20 minuti. Dopodiché sono pronte per essere gustate.

Merendine al cioccolato e albicocca

Ingredienti:

  • 200g di farina 00;
  • 160g di zucchero;
  • 4 uova;
  • 160g di burro lasciato ammorbidire ad una temperatura ambiente;
  • 8g di lievito in polvere (per dolci);
  • una scorza di limone;
  • 20g di cacao amaro in polvere;
  • 30g di latte intero;
  • 200g di confettura di albicocche;
  • zucchero a velo.

Per iniziare, bisogna rompere le quattro uova all’interno di una ciotola, aggiungere lo zucchero e montarle fino a che, il tutto, non diventi spumoso; successivamente, aggiungere il burro e farlo assorbire con lo sbattitore. Aggiungere la scorza di limone grattugiata con farina e lievito entrambi setacciati.
Con un mestolo poi, bisognerà mischiare per far assorbire il più possibile la farina; dopodiché l’impasto, verrà diviso in due ciotole.
Con un setaccio, bisognerà distribuire il cacao su una delle due ciotole contenenti l’impasto e poi mischiare dal basso verso l’alto con un mestolo, con l’aggiunta di un po’ di latte.
Successivamente, occorre trasferire l’impasto su un vassoio coperto da una carta forno, per poi inserirlo all’interno del forno stesso e avviare la cottura; bisogna attendere circa 20 minuti e lasciarlo ad una temperatura di 180°.

Poi bisogna eseguire la stessa procedura con l’altro impasto.

Una volta che si sono freddate le torte, bisogna pulirle dalla parte esterna, sia per quella al cioccolato che per quella bianca; bisogna farcirle con la confettura e mettere una delle due torte sopra all’altra, così da avere la parte superiore al cacao e quella inferiore senza cacao, ma al centro piene di marmellata all’albicocca. Dividere la torta, ormai diventata unica, in 8 pezzetti, lasciarle in frigo e, infine, gustarle.

Realizzare delle buonissime merendine fatte in casa è semplicissimo e divertente. Fa bene alla salute e ci regala una bella attività da fare con i bambini.