Merkel, sul vaccino 'nessuno ha fatto da cavia'

·2 minuto per la lettura

Angela Merkel torna a esortare la popolazione tedesca a vaccinarsi contro Covid-19, sconfessando il suo vice e ministro delle Finanze, nonché candidato socialdemocratico alla cancelleria alle elezioni del 26 settembre, Olaf Scholz. "Così facendo, date un contributo molto importante per voi stessi e per l'intera società nella ricerca di una via di uscita da questa pandemia", ha dichiarato in parlamento la cancelliera.

Merkel ha poi voluto ribadire la sicurezza dei vaccini, tornando indirettamente su quanto ribadito oggi in un'intervista rilasciata alla radio locale 'Nrw' da Scholz: "Certamente - ha sottolineato la cancelliera - nessuno di noi è stato ed è in alcun modo una cavia nella campagna di vaccinazione". I vaccini in Germania hanno superato tutte le fasi dei test clinici e tutte le necessarie procedure di approvazione, ha aggiunto.

"Cinquanta milioni di persone hanno già ricevuto le due dosi. Abbiamo fatto tutti da cavia per quanti hanno aspettato fino ad ora. Quindi dico - in qualità di uno di quei 50 milioni: è andato tutto bene. Per favore, fatelo", aveva detto Scholz, per spingere i suoi concittadini a sottoporsi al vaccino. E di fronte alle critiche suscitate dalla sue parole, tra gli altri quelle del ministro della Salute federale Jens Spahn e del candidato Cdu/Csu alla cancelleria, Armin Laschet, il vicecancelliere ha sottolineato nel corso del dibattito di oggi l'importanza di convincere la popolazione a vaccinarsi, in modo rilassato e disteso, e anche talvolta con battute. "Se alcuni non vogliono ridere e sono arrabbiati per questo, forse potrebbe avere a che fare con il fatto che hanno poco da ridere quando guardano i numeri dei sondaggi", ha replicato il candidato socialdemocratico, il cui partito è in testa nelle inchieste di voto a meno di un mese dalla data delle elezioni per il rinnovo del Bundestag.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli