Metodo Montessori: il barattolo che serve a calmare i bimbi

·2 minuto per la lettura
barattolo per calmare i bimbi
barattolo per calmare i bimbi

Durante alcuni momenti i bambini diventano veramente intrattabili, agitati e stressati. Quando inizia la crisi, riuscire a calmarli è impossibile o comunque molto difficile. Uno strumento educativo offerto dal metodo Montessori è il barattolo della calma per bambini: cos’è e come costruirlo? Scopriamolo insieme.

Barattolo della calma per bambini: cos’è

Molto spesso capitano situazioni stressanti in cui i protagonisti sono i bambini che urlano, si agitano e non riescono a calmare. I motivi possono essere dei più vari, più o meno importanti. Così, per fronteggiare questi momenti, esiste uno strumento educativo molto utile. Il barattolo della calma, conosciuto anche come bottiglietta della calma o calming jar, è uno strumento ispirato al metodo Montessori che viene utilizzato per riportare i bambini in una situazione di equilibrio dopo un pianto o un litigio.

Questo speciale barattolo aiuta i bambini a ritrovare la calma e a predisporli all’ascolto di ciò che il genitore o l’insegnate ha da dire. Il barattolo della calma è utile in quelle occasioni in cui il bambino si sente un po’ stressato o turbato e ha la necessità di avere a disposizione qualche minuto per tranquillizzarsi. Infatti, questo strumento contiene dei brillantini colorati e basta scuoterlo per qualche minuto per creare una piccola magia. In questo modo, quindi, l’attenzione del bambino viene catturata dal barattolo che si ferma a osservare i brillantini che si muovono all’interno.

Come costruire il barattolo della calma

Alla base della pedagogia montessoriana c’è il principio che i bambini vanno aiutati a fare da soli. Per questo motivo il barattolo è tanto importante: aiuta i piccoli a ritrovare autonomamente il proprio autocontrollo.

Per costruire il barattolo della calma per bambini servono alcuni “ingredienti”:

  • un barattolo di vetro con coperchio oppure una bottiglia di plastica;

  • uno-due cucchiai di colla glitter;

  • tre-quattro cucchiaini di brillantini;

  • una goccia di colorante alimentare;

  • acqua calda;

  • shampoo trasparente.

Risulta fondamentale non riempire eccessivamente il barattolo altrimenti sarà difficile per i più piccoli agitarlo. Dopo aver versato nel barattolo l’acqua calda e la colla glitter, aggiungete i brillantini e una goccia di colorante alimentare, poco shampoo e mescolate tutto. L0 shampoo è un ingrediente fondamentale perché aiuta i brillantini a scendere molto più lentamente. Infine, è importante passare un velo di colla all’interno del coperchio e avvitarlo.

Per quanto riguarda i colori dei brillantini, vi potete sbizzarrire ma i colori che aiutano maggiormente a trovare la calma sono sicuramente il blu e l’azzurro.