Michael Kors rilancia la storica cappa indossata da Naomi Campbell

Di Redazione
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Images Press - Getty Images
Photo credit: Images Press - Getty Images

From Harper's BAZAAR

L'aveva indossata Naomi Campbell in passerella nel 1999. Quasi vent'anni dopo, l'elegante cappa in cashgora sui toni del beige torna rivisitata nella nuova collezione di Michael Kors, arrivando in negozio (e online) giusto in tempo per il periodo più freddo dell'anno, come riporta Harper's Bazaar US.

Accogliente, glamour e morbidissima, la cappa sfoggiata nella sua rivisitazione da Kaia Gerber nella sfilata Autunno Inverno 2020/2021 di Michael Kors, riassume a pieno l'intento del designer di creare capi avvolgenti e allo stesso tempo eleganti: cappe, mantelle, poncho hanno infatti ricoperto il ruolo da protagonisti nell'ultima collezione del creativo americano.

Photo credit: Tina Barney
Photo credit: Tina Barney

Dopo la sua prima apparizione la mantella aveva affascinato tra tutti anche una donna della letteratura dallo stile inconfondibile: Joan Didion, che proprio avvolta dalla cappa si fece ritrarre da Tina Barney nel 1999. "Quando ho visto la foto di Tina Barney scattata a Joan Didion con indosso la mantella sono rimasto senza parole. La sua scrittura brillante e il suo senso dello stile sono sempre stati una grande ispirazione per me", ha dichiarato il designer.

Photo credit: Victor VIRGILE - Getty Images
Photo credit: Victor VIRGILE - Getty Images

Kaia Gerber, Joan Didion, Naomi Campbell. Che cosa accomuna le tre donne ritratte con la morbidissima mantella di Michael Kors? Probabilmente niente o forse tutto. "L'idea di versatilità è la cosa più importante da tenere a mente ora perché non sappiamo dove la vita ci stia portando. Penso che le persone inizino a capire che quando indossi qualcosa che ti fa sentire meglio, soprattutto in un momento buio dell'esistenza, può davvero aiutare l'umore", ha spiegato Kors.

Un capo elegante quindi da indossare in casa, nelle fredde giornate d'inverno magari mentre si lavora, o all'aperto abbinato a stivali da cavallerizza e jeans, per una passeggiata autunnale. Un pezzo iconico che ha fatto la storia rimanendo sempre, inesorabilmente, senza tempo.