Michele Morrone su Belen Rodriguez: «Non mi bastano te*te e c*lo»

·1 minuto per la lettura

L'ultima battuta di Michele Morrone su Belen Rodriguez ha scatenato un tsunami mediatico.

Qualche giorno fa, l'attore di «365 giorni» ha risposto via social ad alcune domande dei suoi follower, dichiarando che il suo ideale di donna si discosta decisamente da quello della showgirl argentina: «Fidanzarmi con Belen Rodriguez? Allora il mio prototipo di donna è un po’ più altolocata di due te**e e c**o. Però magari chi lo sa».

Le parole del cantante di Melegnano sono state mal digerite dai fan della futura mamma, così come dai suoi amici celebri - fra cui Tommaso Zorzi.

«Detto da uno che oltre ai pettorali e la prima fila dei peli del ca**o non mostra altro è il massimo», ha dichiarato il conduttore di “Il Punto Z” in una diretta su Instagram.

Nel frattempo Morrone è stato nominato ai famigerati Razzie Awards 2021, vale a dire i premi ai film peggiori dell’anno per «365 giorni». Pellicola che ha infatti vinto il premio come peggior sceneggiatura, ma era candidata anche per i premi per il Peggior Film, per il peggior attore (Michele Morrone), per la peggior attrice (Anna-Maria Siecklucka) e per il peggior remake, sequel o copia, in quanto considerato il remake polacco di «50 Sfumature di Grigio».