Michelle Williams vuole il sequel di «The Greatest Showman»

Michelle Williams spera nel sequel di «The Greatest Showman».

L’attrice, che interpretava Charity Hallett-Barnum, moglie di P.T. Barnum, nel film del 2017, conta di tornare nei panni del personaggio in un futuro prossimo.

Alla domanda su un possibile follow-up del film, la star ha risposto: «Farei un altro film in un batter d’occhio. Vorrei davvero che facessero un sequel».

Riflettendo sul primo film, Michelle ha aggiunto: «Quel film ha portato così tanta gioia in molte persone, e rendere le persone felici è la cosa più importante. È tempo speso bene».

Il film segue la storia del personaggio di Hugh Jackman, lo showman e intrattenitore Barnum, e la nascita del suo famoso circo.

«The Greatest Showman», il cui cast vantava anche la presenza di Zac Efon, Rebecca Ferguson e Zendaya, ha incassato ben 435 milioni di dollari a livello globale. Grande successo anche per le musiche del film, come This Is Me, The Greatest Show e Rewrite the Stars.

Proprio la parte musicale è tra gli aspetti preferiti da Michelle. «Amo quel film. Mia figlia Matilda continua a cantare quelle canzoni. Mia madre sta ancora ascoltando quella colonna sonora tutt’oggi», ammette la 41enne. «Amo fare delle cose piene di gioia e di positività per i miei bambini».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli