Migliori piattaforme per l'acquisto di capi d'abbigliamento vintage

·2 minuto per la lettura
Vestiti-vintage-gordon-johnson
Vestiti-vintage-gordon-johnson

Oramai la maggior parte delle nostre transazioni avviene proprio in rete e, dunque, non occorre stupirsi se c’è sempre maggior interesse a conoscere nuove vetrine online. Oggi vogliamo evidenziare quali sono i migliori siti online per acquistare vestiti vintage.

Leggi anche: “Siti per comprare online vestiti economici: i migliori

Siti online per acquistare vestiti vintage

Sono varie le piattaforme che consentono di usufruire di vetrine online e approfittare di modalità di pagamento ormai molto sicure. All’interno di questi siti si può tenere un contatto diretto tra acquirente e venditore, seppure non vi sia mai un incontro reale.

Anche per i vestiti vintage, così come per tutti i tipi e stili di abbigliamento, esistono alcune vetrine privilegiate. Ne abbiamo selezionate alcune tra le migliori, in modo che ogni lettore sappia sempre cosa digitare sulla tastiera. La veloce lista tornerà utile a molti dal momento che lo stile vintage è attualmente di gran tendenza.

ASOS

Qui possiamo trovare un’ampia scelta di abbigliamento stile americano e inglese, dagli anni ’70 in poi. I prezzi sono alla portata di molti e gli stili che vanno per la maggiore sono street, casual e boho look.

VESTIAIRE COLLECTIVE

Sito dai numerosissimi estimatori, VC – come lo chiamano gli affezionati – è il più grande marketplace di moda luxury di seconda mano al mondo. Qui si trovano borse di Chanel e capi di grandi stilisti. Vestiaire è praticamente imbattibile tra i suoi rivali perché, in un mercato dove i falsi spadroneggiano, offre la certificazione di originalità. Ogni capo viene controllato a Parigi, dove negli headquarter di VC ci sono esperti pagati appositamente per questo.

ETSY

Su Etsy è abbastanza difficile sbagliare. I venditori sono numerosi e, per la maggior parte, davvero competenti quando si tratta di vintage, tutti più che disposti a confrontarsi e consigliarci. Si possono trovare curiosità e pezzi unici, se si ha la pazienza di cercare. Data la vastità dell’offerta, i prodotti sapranno accontentare tutti i portafogli. Può valere la pena di visitare il marketplace anche soltanto per sana curiosità.

RUBY LANE

Ecco un nome che forse non ti aspetti. Il sito si occupa prettamente di arte e antiquariato ma ultimamente ha creato anche una sezione fashion ed essa è davvero interessante. Si spazia dal vintage a veri e propri abiti d’epoca, per chiunque possa permetterseli. I venditori sono soprattutto americani, dunque attenzione alle spese se si decidesse di acquistare qualcosa.

Leggi anche: “Come pagare su Vinted, l’app per vendere e comprare vestiti