I migliori trucchi per tenere la mente allenata

·2 minuto per la lettura
come allenare il cervello
come allenare il cervello

Allenare il cervello è come andare in palestra, solo che non si deve uscire di casa. Allenare la mente è fondamentale per mantenerla viva e giovane nonostante il trascorrere del tempo, oltre a conservare buone capacità logiche e di memoria.

Come allenare il cervello: gli esercizi

Per allenare il cervello non serve nulla di particolare se non la buona volontà. Certi esercizi infatti si possono svolgere in qualsiasi momento e luogo.

1- Scrivere con la mano opposta a quella dominate

Ovvero scrivere con la mano destra se siamo mancini e viceversa. Applicarsi nello scrivere con la mano non dominante stimola l’attività sinaptica al cervello. Le sinapsi sono le responsabili della comunicazione tra le cellule nervose che di solito usiamo poco. Utilizzare la mano non dominante non è affatto semplice ed è un’attività che stimola tante aeree cerebrali partendo da quella del linguaggio sino a quella che comanda il movimento della mano.

2- Fare la doccia ad occhi chiusi

Abusiamo così tanto della vista che ogni tanto necessita di uno stop. In questa caso utilissimo perché la vista è il senso più potente di tutti e lo è ancora di più quando è collegata alla memoria. Fare la doccia a occhi chiusi permette la concentrazione sulla sensazione tattile dovuta al contatto con l’acqua e se viene utilizzata con la spugna, non solo amplifica anche il senso dell’udito e favorisce il relax.

3- Riconoscere attraverso il tatto

Sforzarsi d’identificare un oggetto con le mani è un esercizio elementare tanto utile. Non è un caso che lo si faccia fare ai bambini piccoli. È un esercizio che stimola il cervello nel comparare e risveglia l’attività cerebrale.

6- Assaggiare e annusare

Annusare quello che ci circonda, persone e ambienti concentrandosi sugli odori e identificare i sapori di ciò che mangiamo provocano delle attivazioni sinaptiche e di conseguenza risvegliano la mente.

7- Fare attività fisica

L’attività fisica stimola la crescita di nuovi neuroni e la concentrazione, fa bene al corpo ma anche alla mente.

8- Costruzione immaginaria

Costruire immagini mentali ricche di dettagli con la mente è un potentissimo stimolo per il nostro cervello. Dall’immaginare un oggetto nei suoi particolari, tipo un veliero o un automobile, al cercare di ricostruirne i passaggi che sono avvenuti durante la sua costruzione, sono tutti esercizi che fanno benissimo al cervello. Ciò che conta è ripercorrere i particolari con la memoria visiva, e di farlo in un momento in cui possiamo godere di silenzio.

9- Ricordare il passato

Allo stesso modo in cui ci siamo concentrati per immaginare un oggetto, possiamo procedere nel ricostruire il più dettagliatamente possibile eventi del passato, come incontri, feste, viaggi, emozioni. Questo stimolerà la concentrazione, la memoria e la creatività.

Ricostruire, ascoltare, sentire, degustare, immaginare sono quelle azioni che passano inosservate nel quotidiano e che spesso le facciamo meccanicamente senza averne nessun giovamento. Effettuare questi esercizi con la dovuta concentrazione risveglierà la mente e consentirà al cervello di mantenersi attivo e prestante.