Milano, accoltella moglie e suocera. Poi tenta il suicidio

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Milano, accoltella moglie e suocera. Poi tenta il suicidio (Getty Images)
Milano, accoltella moglie e suocera. Poi tenta il suicidio (Getty Images)

Un uomo di 66 anni ha tentato di uccidere a coltellate la moglie di 62 anni e la suocera di 90 in un appartamento di via Lambruschini alla periferia Nord di Milano. L'uomo ha poi cercato di uccidersi e si è procurato delle ferite che non sarebbero comunque gravi.

È stato lo stesso uomo a chiamare il 118, che a sua volta ha avvisato le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Magenta e la radiomobile di Milano.

La vicenda è accaduta questa mattina dopo le 6. Le due donne sono state trasportate in gravissime condizioni all'ospedale Niguarda di Milano con ferite all'addome e al torace.

GUARDA ANCHE - Femminicidi in aumento

Al momento non si sanno i motivi del tentato duplice omicidio, ma i carabinieri della compagnia Magenta e del Radiomobile di Milano non escludono alcuna ipotesi, in attesa di ascoltare il 56enne appena le sue condizioni lo permetteranno.

GUARDA ANCHE - In Europa una donna su tre vittima di abusi