Milano clown festival 2009 per chiudere il Carnevale in bellezza

·4 minuto per la lettura
Milano clown festival 2009 per chiudere il Carnevale in bellezza
Milano clown festival 2009 per chiudere il Carnevale in bellezza

È tutto pronto per gli ultimi tre giorni del Carnevale ambrosiano, i più intensi e attesi da un'intera città e a dare un tocco di colore in più alle tante manifestazioni che rallegreranno le vie, torna anche quest'anno "Milano clown festival", un evento unico nel suo genere capace di portare nel capoluogo lombardo il meglio della clownerie internazionale per una vera competizione tra Artisti, oltre a favolose prime per l'Italia.

Da oggi, Giovedì 26 febbraio e fino al 28, dalle 15 di pomeriggio fino a notte fonda, le vie del quartiere Isola (zona 9) saranno invase pacificamente dai clown e dagli artisti di strada che prenderanno parte alla IV edizione del Milano clown festival.

Il tema di questa edizione, organizzata come sempre dalla Scuola di Arti Circensi di Milano, è "La donna e il Clown". In tutte le categorie ci saranno dunque le testimoni e sperimentatrici di un'arte innovativa, prorompente, che esce dagli schemi e soprattutto dagli abusati clichet della femminilità. Da non perdere quindi Rosie Volt (Francia) e Laura Herts (USA) o l'impegno di Ginevra Sanguigno con ClownOne.

Dalla Francia ritornano invece a grandissima richiesta Le Rang du Fond, con la Filarmonica Clown tra le Compagnie Ufficiali, ma saranno ben 23 le compagnie in arrivo da 10 Paesi per un totale di 70 artisti che i milanesi e i presenti in città in questa tre giorni avranno tutti per loro e gratis!

Ci sarà poi la proiezione del film "Pa-ra-da", acclamato nei maggiori festival di cinema, che verrà accompagnata da una speciale sorpresa da parte di Miloud, il grande clown di cui si narra la storia e ci sarà Moriss con i PIC del Pronto Intervento Clown per "azioni di rianimazione pubblica garantite prima-dopo-durante il Festival".

Non mancheranno poi le dirette di RadioPopolare che seguirà i tanti eventi della maratona come media partner dell'evento. Ci saranno inoltre due fotografi, Simona Boccedi e Gabriele Zucca, che sono gli autori delle straordinarie immagini del Festival delle edizioni passate che anche quest'anno hanno deciso di seguire con passione ogni evento, di cui cattureranno colori, risate, arte e magia… più che documentare, il loro sarà un "vivere il Festival dall'interno e farsi portare dagli eventi". Qui trovate il loro lavoro sul Festival 2008 e qui invece gran parte del loro mondo.
A concludere, serata finale piena di ospiti speciali tra cui direttamente da Madrid Tonino Carotone che con la sua band terrà un concerto in esclusiva per il Festival!

"Come tradizione, il Festival è aperto a tutti quegli Artisti che, soprattutto in Italia, non trovano spazio nei circuiti ufficiali del Teatro. – spiegano gli organizzatori – Il gran numero di Artisti provenienti dall'estero ha richiesto un'organizzazione un po' più complessa, ma dati i nomi in arrivo direi che è valsa la pena di aspettare! Avremo ospiti Compagnie alla loro prima volta a Milano, che per tre giorni ininterrottamente si esibiranno nei Teatri, nelle piazze, nei pub, nelle sale, sui sagrati delle chiese e soprattutto nel bellissimo chapiteau che allestiamo appositamente. Vedrete quante belle sorprese!"

Chi vive a Milano in questi giorni ha potuto avere già una piccola anticipazione. Dall'inizio di febbraio, il mini esercito dei PIC, Pronto Intervento Clown, capitanato da Moriss e i Clown Minimi ha distribuito in quantità (e qualità) "azioni sociali di pubblica-comica utilità". Niente di strano visto che proprio i Clown Minimi hanno lavorato ininterrottamente per la realizzazione del Festival fin dalla prima edizione.
Nel sito ufficiale della manifestazione potete trovare gli eventi suddivisi per ciascuna delle tre giornate e i luoghi, sparsi per il quartiere Isola, in cui si svolgeranno. Per chi non è pratico della zona 9, niente paura: vi si arriva con la Metrò MM2 (fermata Gioia o Garibaldi) e la MM3 (fermata Zara); con i Tram 2, 3, 4, 7, 31 o con i Bus 82, 86, 90, 91, 92 e nel sito c'è anche la cartina.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione – realizzata con il sostegno e patrocinio del Comune di Milano e della Provincia di Milano e da quest'anno anche il Patrocinio e il contributo della Zona 9 e del Comune di Cinisello Balsamo – tel. 02 66013484. Potete anche scrivere a info@milanoclownfestival.tk

Prima però ancora due parole sui PIC – pronto intervento clown. È un movimento nasce più che da un'idea, da un'esigenza del loro creatore, Maurizio Accattato. Ovvero, la necessità di difendere il diritto di espressione della propria arte in maniera libera, a beneficio della cultura e della qualità della vita.

In questi giorni i clown di PIC hanno bonificato, ripulito, abbracciato, citofonato, cercato di amare prima un intero quartiere di Milano, poi la città, risolvendo situazioni impossibili, soccorrendo in più occasioni l'organizzazione del MILANO CLOWN FESTIVAL e de i CLOWN DELLA DOMENICA. Ora si apprestano ad uscire allo scoperto, per invadere il mondo intero. Pacificamente, ovvio!

Quale sarà questa volta la missione da compiere? Coinvolgere il pubblico con l'utilizzo della tecnica di arruolamento temporaneo al movimento PIC. Tutti i "nuovi arruolati PIC" saranno sempre pronti ad ogni evenienza con il kit – composto da tuta PIC con scritta, Naso Rosso, kazoo e due tappi per "non sentire le provocazioni dello stupido viandante di turno" – nella borsetta, per trasformarsi e mimetizzarsi.
I PIC hanno anche un numero giallo: 348 6054623

Bene! Non resta che andare, divertirsi divertendo!