Milano Fashion Week 2021, tutte le novità e il calendario delle sfilate

·4 minuto per la lettura
Photo credit: Camera Nazionale Della Moda Italiana
Photo credit: Camera Nazionale Della Moda Italiana

Sfilate in presenza, con grandi ritorni e debutti, eventi, feste e serate. E dati economici che rendono ottimisti. La moda si riprende il suo posto illuminando Milano di energia, speranza e una voglia assoluta di ripresa. Il calendario di Milano Moda Donna in questo settembre 2021 sembra uno di quelli delle stagioni pre-pandemia. Dopo le ultime edizioni in versione digitale, la nuova stagione riparte con le sfilate per lo più in presenza (42 in presenza e 23 digitali), 75 presentazioni e presentazioni su appuntamento (56 in presenza e 19 digitali) e 33 eventi (29 in presenza e 4 digitali) per un totale di 173 appuntamenti in calendario (125 in presenza e 46 digitali). “La nostra città è un marchio globale di bellezza ed eccellenza e, grazie al merito della campagna vaccinale, con Green pass alla mano, la Milano Fashion Week vivrà nuovamente l’emozione regalate dalla moda, tra artigianalità e innovazione, con nomi rinomati in tutto il mondo e nuovi talenti, ora con un occhio sempre più sostenibile” - ha dichiarato il sindaco di Milano, Beppe Sala, in occasione della conferenza della Camera della Moda Italiana.

E poi come sempre i grandi debutti nel calendario ufficiale dei nuovi talenti del Made in Italy. Per la prima volta nel calendario presentazioni invece i brand Colville, Cormio, Quira, Andreadamo, Defaince by Nicola Bacchilega, Roberto Di Stefano, Aniye By, Iuri, Traffico, Radica Studio, Airin Tribal e ATXV.

Tra gli appuntamenti da segnalare di sicuro la mostra per il 40° anniversario di Emporio Armani, l’evento per il 20° anniversario della collezione Nudo di Pomellato, la celebrazione dei 50 anni di carriera di Chiara Boni e l’anniversario per i 60 anni del brand Marcolin.

A supporto del tema della sostenibilità nel fashion system, punto nodale delle ultime edizioni, ritorna anche uno degli eventi più attesi della settimana, il Green Carpet Fashion Awards, che da questa stagione cambierà nome ma non concept: il “CNMI Sustainable Fashion Awards” continuerà a premiare brand e designer che si saranno distinti nell’applicazione di principi della sostenibilità nell’industria della moda.

Torna anche il progetto “Black Lives Matter in Italian Fashion” frutto della collaborazione tra CNMI e BLACK LIVES MATTER IN ITALIAN FASHION-COLLECTIVE: 5 nuovi talenti BIPOC (Black Indigenous People of Color) avranno la possibilità di presentare le proprie collezioni all’interno di un fashion show digitale che aprirà la Milano Fashion Week il 22 settembre.

In parallelo il progetto lanciato a luglio, “Fashion Bridges - I Ponti della Moda”, realizzato insieme all’Ambasciata d’Italia in Pretoria, Sud Africa, e Polimoda, in cui quattro ex studenti della scuola hanno lavorato in coppia con quattro giovani designer della South African Fashion Week e presenteranno al Fashion Hub le loro capsule collection come risultato del lavoro svolto durante il percorso di mentoring di questi mesi, con il supporto di CNMI.

Photo credit: Andreas Rentz - Getty Images
Photo credit: Andreas Rentz - Getty Images

Milano sarà la prima tappa di una collaborazione che continuerà anche in Sud Africa a fine ottobre in occasione della fashion week di Johannesburg.

Altro highlight di questa Settimana della moda è “Milano Fashionable Project”, collaborazione tra la Camera Nazionale della Moda Italiana e La Rinascente: a partire dal 22 fino al 26 settembre, i brand AMOTEA, DES PHEMMES, FEDERICO CINA, FROY e TRAFFICO avranno a disposizione lo spazio eventi al quarto piano di Rinascente Duomo per presentare in anteprima con set-up customizzati le loro collezioni Primavera/Estate 2022, visionabili non sono dagli addetti ai lavori ma anche dai clienti. con la possibilità di pre-ordinare i capi in esposizione.

Calendario della Milano Fashion Week Settembre 2021

22 settembre

  • 10:00 We are Made in Italy (Black lives metter in italian fashion - collective) - digital

  • 10:30 Joy Meribe

  • 11:00 CALCATERRA - digital

  • 12:00 Marco Rambaldi

  • 13:00 Antonio Marras - digital

  • 14:00 Fendi

  • 15:00 Del Core

  • 16:00 Vivetta

  • 17:00 Alberta Ferretti - 17:00

  • 18:00 N°21

  • 19:00 Jil Sander

  • 20:00 Roberto Cavalli

23 settembre

  • 10:00 Max Mara

  • 11:00 Genny - digital

  • 12:00 Boss

  • 13:00 Anteprima - digital

  • 13:30 Luisa Beccaria - digital

  • 14:00 Etro

  • 15:00 Drome

  • 16:00 Daniela Gregis

  • 17:00 Emporio Armani

  • 18:00 Blumarine

  • 19:00 MM6 Maison Margiela

  • 20:00 GCDS - digital

24 settembre

  • 10:00 Tod's

  • 11:00 Missoni

  • 12:00 Sportmax

  • 13:00 Budapest Select

  • 14:00 Vìen - digital

  • 15:00 Prada

  • 16:00 ACT N°1

  • 17:00 Sunnei

  • 18:00 Elisabetta Franchi - digital

  • 19:00 Vitelli

  • 10:00 Versace

25 settembre

  • 10:00 Ports 1961

  • 11:00 Ermanno Scervino

  • 12:00 MSGM

  • 13:00 Moncler

  • 14:30 Salvatore Ferragamo

  • 15:30 Dolce & Gabbana

  • 16:30 Cividini - digital

  • 17:00 Philosophy di Lorenzo Serafini

  • 18:00 Shi.rt by Aquilano e Rimondi

  • 19:00 Giorgio Armani

  • 20:00 Marni

26 settembre

  • 10:00 Francesca Liberatore

  • 11:00 Luisa Spagnoli

  • 12:00 Laura Biagiotti - digital

  • 12:30 Annakiki - digital

  • 13:00 Onitsuka Tiger - digital

  • 14:00 Disquared2 - digital

  • 15:00 Emilio Pucci - digital

  • 15:30 Sindiso Khumalo - digital

  • 16:00 Milano Moda Graduate

  • 17:00 Hui

  • 18:00 Pierre-Louis Mascia - digital

  • 19:00 Philipp Plein - digital

27 settembre

  • 10:00 Alexandra Moura

  • 11:00 Munn - digital

  • 12:00 Lagos Space Programme - digital

  • 13:00 Maxivive - digital

  • 14:00 Maison Alvine Demanou - digital


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli