Mini guida ai 15 lavori da fare in smart working senza laurea e strapagati

Di Redazione Digital
·5 minuto per la lettura
Photo credit: XPS su unsplash
Photo credit: XPS su unsplash

From ELLE

Nessuno può prevedere come sarà il mondo dopo la pandemia né immaginare cosa significherà tornare alla normalità quando saremo finalmente riusciti a buttarci alle spalle il Covid. Ammesso che lo si voglia fare, “tornare indietro” non sarà più possibile nel mondo del lavoro e in particolare per certe professioni, che grazie all’esperienza dello smart working abbiamo scoperto essere totalmente gestibili da remoto. Tra queste, alcune non solo si possono svolgere da casa, ma non richiedono nemmeno una laurea pur essendo ben remunerate. Vediamo insieme la classifica dei 15 lavori più retribuiti negli Stati Uniti che si possono svolgere da casa e non richiedono una laurea, secondo i dati statistici del 2020 del Bureau of Labor Statistics.

I 15 lavori meglio pagati in smart working (senza laurea)

1) Gestore di trasporti, stoccaggio e distribuzione
Il dipendente impiegato in questo ruolo pianifica e dirige il sistema di trasporti e stoccaggio delle merci e gestisce la loro distribuzione. Per svolgere questo lavoro non c'è bisogno di un diploma di scuola superiore e il salario medio è di circa 87.000 euro l'anno.

2) Responsabile e coordinatore degli addetti alle vendite non al dettaglio
Il suo compito è quello di coordinare l'attività dei dipendenti di un'azienda che smercia prodotti all'ingrosso. Qui lo stipendio è pari a 72 mila euro l'anno.

3) Analista di intelligence
Segue l'analista d'intelligence che svolge attività di ricerca e studia i fenomeni che possono rappresentare una minaccia alla sicurezza nazionale. Questa mansione occupa almeno 105 mila americani ed è pagata mediamente 72 mila euro.

4) Agente immobiliare
Negli Usa ci sono circa 42 mila agenti immobiliari che guadagnano mediamente una cifra pari a 68 mila euro.

5) Direttore di ufficio postale
Negli Stati Uniti basta un diploma di scuola superiore per diventare direttore di un ufficio postale. La paga annuale è di 65 mila euro.

6) Gestori di proprietà e immobili
Sesta posizione per i gestori di proprietà e immobili. Negli Usa sono 220 mila i cittadini che ricoprono questo ruolo con un reddito annuale di 60 mila euro.

Photo credit: SOPA Images - Getty Images
Photo credit: SOPA Images - Getty Images

7) Rappresentanti di vendita
Intermediari tra le aziende e la distribuzione, i rappresentanti di vendita si collocano al settimo posto. Negli Usa svolgono questo lavoro più di un milione e trecentomila persone con una paga media di 59 mila euro.

8) Perito assicurativo
Ottava posizione per il perito assicurativo. Chi svolge questo lavoro investiga, analizza e calcola l'ammontare dei danni per i quali è richiesto un indennizzo. Negli Usa se ne contano oltre 280 mila e il loro reddito annuale è in media 58 mila euro.

9) Agenti assicurativi
La loro mansione è vendere prodotti e servizi assicurativi nella propria zona di competenza. Negli Usa superano i 410 mila occupati e guadagnano una cifra annua pari a 56 mila euro.

10) Assistenti amministrativi
Chi svolge questo lavoro d'ufficio crea e compila documenti, inserisce dati, archivia pratiche e si assicura che tutti gli adempimenti amministrativi dell'azienda siano portati a termine. Gli assistenti amministrativi sono più di mezzo milione negli Usa e guadagnano ogni anno il corrispettivo di 52 mila euro.

11) Reclutatori di braccianti agricoli
Il loro compito è selezionare la manodopera da impiegare nei campi. Negli Usa svolgono questo mestiere solo 160 persone che guadagnano in media 52 mila euro (62 mila dollari).

12) Responsabili dei dipendenti d'ufficio
Seguono i responsabili dei dipendenti d'ufficio, che si occupano di coordinamento e tutoraggio in azienda. Negli Usa svolgono questa mansione oltre 1,5 milioni di persone che guadagnano in media 50 mila euro (60 mila dollari).

13) Responsabili dei lavoratori nei trasporti e nel movimento materiali
Seguono i coordinatori di lavoratori nel comparto trasporti e movimento materiali. Il loro compito è supervisionare l'attività dei dipendenti che trasportano merci. Negli Usa occupano questo ruolo 455 mila addetti, che guadagnano in media 49 mila euro (58 mila dollari).

14) Detective investigativo
Affascinante e reso ancora più suggestivo dalle serie tv, il mestiere del detective negli Usa occupa 35 mila addetti e può essere intrapreso da persone con un semplice diploma di scuola superiore. Il salario medio è di 48 mila euro (57 mila dollari).

15) Impiegati in agenzie di intermediazione
Chiudono la top 15 gli impiegati delle agenzie di intermediazione con uno stipendio di 46 mila euro all’anno. Anche in questo caso più che il titolo di studio (basta un diploma di scuola superiore) è necessario un buon apprendistato.

Se è vero che il Covid ha accelerato un processo riorganizzativo che altrimenti avrebbe richiesto anni, è altrettanto vero che occorrerà valutare gli effetti sul lungo periodo di forme di lavoro da remoto che molto spesso dilatano i tempi di permanenza davanti al pc, estendendoli fino a tarda sera, obbligando a uno stile di vita poco sano perché troppo sedentario. D’altro canto la digitalizzazione dei processi non potrà alla lunga sostituire i rapporti fra colleghi, una componente umana che costituisce parte integrante non solo del periodo di formazione di un giovane dipendente, ma anche dello stesso processo creativo di qualsiasi professione. Di fronte a questa lista di mestieri che hanno saputo adattarsi al cambiamento, vale la pena insomma chiedersi se in futuro vorremo effettivamente rinunciare alla nostra socialità per lavori meglio retribuiti, ma svolti solo in remoto o, in caso contrario, che cifra saremo disposti a pagare per poter tornare ancora a parlarci e guardarci negli occhi fra colleghi.