Mio figlio si comporta troppo bene a scuola. Devo preoccuparmi?

·2 minuto per la lettura
si comporta troppo bene a scuola
si comporta troppo bene a scuola

Il bambino si comporta troppo bene a scuola: c’è da preoccuparsi? Tutti vogliamo che i nostri figli si comportino bene, naturalmente, ma ci aspettiamo anche che testino i limiti, almeno qualche volta. Essere ben educati non è un problema in sé, ma potrebbe indicare che c’è qualcos’altro che richiede la vostra attenzione.

Il bambino si comporta troppo bene a scuola: c’è da preoccuparsi?

Se il vostro bambino delle elementari è un tipo tranquillo e non vede il motivo di lottare per un turno sull’altalena quando ci sono molte altre cose che lo tengono impegnato, consideratevi fortunati. Alcuni bambini sono semplicemente benedetti da personalità accomodanti, e forse il vostro è uno di loro.

Se vostro figlio tende a comportarsi in modo strano in altre situazioni, però, il fatto di essere sempre in riga a scuola potrebbe segnalare un problema. Per saperne di più su cosa sta succedendo, parlate con la sua insegnante del suo comportamento e di come interagisce con l’insegnante e gli altri bambini. La scuola elementare può essere opprimente – in particolare per i bambini tranquilli e sensibili – e lui potrebbe sentirsi troppo insicuro di se stesso per tenere testa ai suoi compagni o per partecipare molto in classe. In questo caso, l’insegnante può prendere provvedimenti per aiutarlo a sentirsi più a suo agio.

bambino si comporta troppo bene a scuola
bambino si comporta troppo bene a scuola

Un bambino disperato per compiacere, d’altra parte, può mancare di fiducia – e prenderà l’approvazione ovunque possa ottenerla. Sostenere il suo senso di autostima dovrebbe farlo sentire più avventuroso. Infine, considerate se l’insegnante di vostro figlio è così severo che vostro figlio ha effettivamente paura di fare scherzi. Se è così, un incontro genitori-insegnanti (forse con il coinvolgimento del preside) potrebbe essere necessario.

Se avete cercato e non riuscite a trovare un problema, però, cercate di non preoccuparvi troppo. I bambini spesso si comportano sorprendentemente bene per chiunque non sia il loro genitore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli