Mirali della salute: benefici e cibi che li contengono

·2 minuto per la lettura
fosforo proprietà
fosforo proprietà

Il fosforo è un minerale ricco di proprietà benefiche per l’organismo in quanto è in grado di migliorare la memoria e di facilitare l’assorbimento del calcio. Si tratta anche di un elemento essenziale per tutte le trasformazioni energetiche delle cellule, infatti è presente nel sangue, nei denti, nel cuore, nei muscoli, nelle ossa, nell’RNA e nel DNA. Vediamo quali sono i benefici che apporta e scopriamo quali sono gli aliementi che ne sono maggiormente ricchi.

Proprietà del fosforo

Il fosforo vanta grandi benefici per la salute, in particolare migliora l’assorbimento del calcio nell’intestino e permette a ossa e denti di crescere in maniera sana in quanto rappresenta un elemento fondamentale per non subire una demineralizzazione ossea. Il forforo è anche utile per la produzione di energia e per regolare l’equilibrio acido-basico che consente di svolgere le principali funzioni organiche in maniera corretta.

Questo minerale fa parte della struttura portante delle membrane cellulari in quanto essa è composta da un doppo strato fosfolipidico che gli consente di restare integre e in salute. Una carenza di fosforo provoca anche disturbi cardiaci e neurologici, spasmi respiratori e asma, stress ed eccessivo nervosismo.

Il fosforo vanta anche degli effetti benefici sulla mente, infatti aumenta lo stato di calma e migliora anche la memoria. Assumere questo minerale consente di eliminare stanchezza eccessiva e depressione in modo naturale in quanto rasserenal l’animo.

Alimenti che ne sono ricchi

Il fosforo si trova in numerosi alimenti che andrebbero quindi consumati ogni giorno. Tra questi c’è sicuramente il pesce che, da sempre, viene considerato utile per migliorare la memoria proprio alla luce della quantità di fosforo e di omega 3 che contiene. In particolare vi consigliamo di mangiare spigole, orate e merluzzi in quanto sono le specie di pesce più ricche di questo minerale. Anche i legumi sono ricchi di fosforo, in particolare i fagioli risultano essere quelli più ricchi.

La crusca contiene addirittura 1013 mg di fosforo per 100 grammi, se poi scegliete quella di riso si arriva a 1677 mg. I semi sono una fonte importante, soprattutto i semi di papavero e i semi di zucca, ma anche il germe di grano ne contiene 842 mg ogni 100 gr. Tra i formaggi, il pecorino è quello che contiene una quantità più grande di fosforto (760 mg) e risulta essere anche una grande fonte di calcio.