Miriam Leone si sposa, e il matrimonio che doveva essere segreto adesso non lo è più tanto

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Gisela Schober - Getty Images
Photo credit: Gisela Schober - Getty Images

Un luogo super romantico, una data e (ovviamente) lo sposo: tutto era stato definito in gran segreto per il matrimonio di Miriam Leone fino a quando... fino a quando il comune di Scicli non ha dovuto diffondere una nota per la viabilità del gran giorno e tutti hanno scoperto il mistero. Mriam Leone si sposa! La Miss Italia 2008, nonché attrice (la vedremo presto nei panni di Eva Kant nel film Diabolik, ndr) ha fissato la data delle nozze ed è pronta a fare il grande passo insieme al compagno Paolo Carullo.

La cerimonia si terrà il prossimo sabato 18 settembre nella location mozzafiato del Santuario di Santa Maria La Nova a Scicli (RG). Inizialmente doveva trattarsi di un matrimonio sottotono, infatti dai futuri sposi non era trapelata alcuna notizia.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il sogno però si è spezzato quando il comune ha diffuso una nota ai cittadini dal testo: "L'amministrazione Comunale di Scicli, che lavora all'evento da tredici mesi, renderà note a ore le disposizioni di modifica alla viabilità nel centro storico per quella data". Insomma, cercando di garantire la privacy di un traffico scorrevole per il gran giorno, il comune ha finito per rivelare tutti i dettagli della cerimonia.

Poco male, quel giorno Miriam Leone avrà comunque pensieri e occhi solo per il suo innamorato. La coppia si è formata più di due anni fa ma nonostante ciò le apparizioni pubbliche e ufficiali dei due sono state praticamente inesistenti. Di Paolo Carullo si sa che è nato a Catania ed è "made in Sicily, with love" come Miriam Leone. Dalla sua isola è volato poi verso Milano per laurearsi in Economia e Finanza. Attualmente è musicista ed imprenditore molto noto, ma essendo un grande amante della privacy di lui non si trovano molti scatti. Chissà allora se il fatidico 18 settembre avremo qualche meravigliosa foto dei novelli sposi. Noi speriamo di sì!

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.



[gallery id='0b8cdf25-8842-4a26-9952-637063dd4504' mediaId='' display='list' align='center' size='medium' share='true' expand='' captions='true' suppress-title='false'][/gallery

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli