Miss Sri Lanka: lite in diretta tv e vincitrice in ospedale

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Scontro in diretta tv
Scontro in diretta tv

Furiosa lite sul palco durante il concorso di bellezza per decretare la vincitrice di Miss Sri Lanka. L’evento finale del premio, trasmesso dalla tv nazionale, si è concluso con uno scontro tra l'eletta di quest’anno, Pushpika De Silva, e quella dell’edizione precedente, Caroline Jurie. Durante la proclamazione Jurie ha strappato la corona dalla testa di De Silva, accusandola di aver mentito sul suo stato coniugale, essendo divorziata. Al concorso di bellezza in Sri Lanka possono infatti concorrere solo donne sposate.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

GUARDA ANCHE: Miriam Leone, il ricordo di Miss Italia: 'E' stata la mia porta per...'

La corona è stata posizionata sulla testa della seconda classificata, mentre la De Silva se n'è andata tra le urla di Miss 2020. "Esiste una regola che impedisce di partecipare alle donne che sono già state sposate e sono divorziate, quindi sto prendendo provvedimenti per dare la corona alla seconda", ha dichiarato Jurie al pubblico incredulo.

GUARDA ANCHE: Chi è Carolina Stramare?

Intanto la miss detronizzata ha fatto sapere sui social di essere stata curata in ospedale per alcune ferite riportate alla testa. La donna ha poi dichiarato di aver intrapreso un'azione legale per il modo "irragionevole e offensivo" con il quale è stata trattata

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Gli organizzatori del concorso hanno comunque provveduto a riconsegnarle la corona e il titolo di Miss, scusandosi per l'accaduto; la De Silva risulta infatti separata e non divorziata