Monolitiche o composite, le credenze moderne sono la soluzione trasversale al disordine

Di Redazione Digital
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Photo by Sophia Baboolal on Unsplash
Photo credit: Photo by Sophia Baboolal on Unsplash

From ELLE Decor

Le credenze moderne rinnovano le declinazioni classiche della madia più tradizionale giocando sulle proporzioni, i dettagli e le finiture. Accanto ai pannelli in Mdf e alle trasparenze del vetro, tra i materiali più utilizzati nella produzione di questa particolare tipologia di arredo contenitore c'è il legno, nella sua veste più pura. Bianche o coloratissime, quelle che gli inglesi chiamano sideboard sono architetture cubiche, stondate, monolitiche o composite dall'anima trasversale che diventano le alleate ideali contro il disordine. Perché custodiscono, senza mostrare. Se le credenze orizzontali sono perfette per essere posizionate all'ingresso, dove talvolta fungono anche da scarpiera, o al centro del living, come mobile tv, le credenze verticali si posizionano tra la cucina e il divano, dove accolgono la funzione di cocktail cabinet. Sempre più orientate verso la modularità, le madie di design popolano quindi gli spazi più ampi o ambienti più ristretti come corridoi e stanze di servizio, con fare scultoreo e un pizzico di originalità. Vediamo come.

La credenza moderna d'autore

Impossibile da non notare, il mobile contenitore NYNY di Gebrüder Thonet Vienna si impone nello spazio come assoluto protagonista della scena.‎ Credenza d'autore, poiché porta la firma di Storagemilano, questa novità realizzata in legno e paglia di Vienna ha una personalità poliedrica, in un’interdipendenza di design, architettura, arte. Ad ogni volume corrisponde una funzione specifica: sotto, due cassetti, uno alto e uno basso; sopra, due vani con ante, quello inferiore utilizzabile anche come desk.

La credenza moderna orizzontale

Punta tutto sul colore e sulle forme eleganti la credenza moderna di Bonaldo: si chiama Shade e, disegnata da Giuseppe Viganò si caratterizza per il particolare pattern riprodotto sulle ante, che la rendono un oggetto quasi artistico con cui arredare e decorare la zona giorno o la zona notte. Sollevata dal pavimento grazie ad una base in ottone opaco, controbilancia la sua forte propensione orizzontale con fianchi elegantemente smussati che ne ammorbidiscono la spigolosità. La struttura in legno laccato opaco cambia colore a seconda della luce diventando blu, viola o verde.

La credenza moderna verticale

Ideale per contenere posateria, servizi da tè e cristalleria di vario tipo, la credenza verticale di Soho Home nasce come mobile bar. Anuel è infatti l'incontro tra materia e design funzionale: il corpo in legno di quercia e noce si rivela un pratico spazio di archiviazione che, apribile con eleganti maniglie, nasconde un vano interno ultra-organizzato, completo di portabottiglie, appendi-bicchieri da vino e cassetto portaoggetti.

La credenza moderna in vetro

Non lascia invece nulla da intendere la meravigliosa credenza in vetro di Fiam Italia: vetrina della collezione Echo firmata da Marcel Wanders si realizza intorno a una serie di spigolature e vuoti ottenuti grazie alla caratteristica tecnica di piegatura del vetro che contraddistingue il lavoro dell'azienda dal 1973. Il risultato è un particolarissimo gioco ottico trasparente che nella materia vetrosa trova massima espressione per cui riflessi e bagliori si moltiplicano ampliando illusoriamente la superficie. La vetrina si erige su una struttura in alluminio verniciato che nasconde nei montanti frontali un sistema di illuminazione a Led integrato; è disponibile nelle finiture champagne metallizzato e grigio vulcano.

La credenza moderna in legno

È quasi totalmente realizzata in massello di acacia la credenza in legno della serie Baxley in vendita sul sito di Home24. Il design riprende i modelli più tradizionali dell'antica madia, composti da un incastro di ante e cassetti. Adagiata su quattro piedini in metallo verniciato, il sideboard nasconde all'interno un ripiano in cui custodire album di foto ricordo, archiviare documenti e papier importanti, o conservare a portata di mano tutto ciò che occorre senza creare inutile disordine.

La credenza moderna bianca

Credenza moderna economica: potremmo riassumere così il modello di Leroy Merlin, una proposta trasversale dal look total white, semplice nelle forme ma funzionale nel Dna. Riprodotta in legno di Paulownia dipinto di bianco, è l'ideale mobiletto in stile shabby chic: con un cassetto e due ante, è un arredo pivot che si adatta a tutti gli ambienti della vostra casa, dall'ingresso alla sala da bagno.