Morte Aaron Carter, parla la fidanzata: ‘Dovrò crescere nostro figlio senza padre’


Melanie Martin è in lutto per la perdita della sua "anima gemella" Aaron Carter. La 30enne, che ha avuto il figlio Prince 11 mesi fa proprio con Carter, ha reso un toccante tributo all’“amore della sua vita” dopo la sua tragica scomparsa all'età di soli 34 anni, avvenuta sabato scorso.
Nelle sue Instagram Stories ha scritto: “Buonanotte alla mia anima gemella, all'amore della mia vita. RIP. Stanotte mi immagerò sdraiata sul tuo petto tatuato mentre mi addormento come ho fatto per 3 anni”.
Melanie ha anche condiviso una serie di dolci foto di Aaron, diventato famoso da adolescente negli anni '90 e '00, e un video del figlio in cui il piccolo dice ‘papà’. Ha aggiunto: "Era bellissimo". Poi ha concluso pubblicando in sottofondo la canzone "All About You" di Aaron.
La barista ha ammesso che sarà difficile per lei prendersi cura di Prince senza il padre del bambino. Ha detto in una dichiarazione: “Il mio fidanzato Aaron Carter è morto. Amo Aaron con tutto il cuore e sarà un viaggio per me crescere un figlio senza padre. Per favore, rispettate la privacy della mia famiglia mentre affrontiamo la perdita di qualcuno che amiamo molto. Stiamo ancora accettando questa sfortunata realtà. I vostri pensieri e le vostre preghiere sono molto apprezzati”.
Melanie lo scorso weekend è stata avvistata fuori dalla casa di Aaron mentre veniva confortata dagli amici in preda al pianto.