Morto uno dei volti storici della serie ‘Beverly Hills 90210’


L'attore di ‘Beverly Hills 90210’ Joe E. Tata è morto a 85 anni, lo ha annunciato un ex collega della famosa serie tv anni novanta. Ian Ziering, che nello show cult interpretava il ruolo di Steve Sanders, ha condiviso sul social la tragica notizia della dipartita del collega, che invece vestiva in panni del proprietario del cafe Pitch Pit, Nat Bussicchio.
L’attore 58enne giovedì ha scritto su Instagram: “Negli ultimi mesi abbiamo perso una delle sceneggiatrici e produttrici più prolifiche di ‘90210’, Jessica Klein, poi Denise Douse che interpretava Mrs. Teasley, e ora sono addolorato nell’annunciare che Joe E. Tata è morto. Joey era davvero grandiso, ricordo di averlo visto lavorare a ‘Rockford Files’ con James Garner anni prima. Ha preso parte anche alla serie originale di Batman”.
Ian ha definito Joe “una delle persone più felici” con cui abbia lavorato e ha lodato la sua “saggezza” e la sua “gentilezza”. Ha continuato: “Una delle persone più felici con cui abbia mai lavorato, era generoso con la sua saggezza così come era gentile. Sebbene il Pitch Pit fosse il set di 90210, a volte sembrava come se fosse lo sfondo di uno show dello stesso Joe E. Tata. Raccontava storie incredibili sul mondo dello spettacolo e ci ammaliava tutti. Anche se rimaneva sullo sfondo di tante scene, era una forza trainante”.
Ian ha fatto le sue più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Joe. “Riposa in pace”, ha concluso.
La figlia di Joe aveva aperto una pagina GoFundMe per aiutare il padre a combattere la sua lotta contro l’Alzheimer.
Nel 2019 i fan di ‘Beverly Hills 90210’ rimasero sconvolti per la morte di uno dei protagonisti della serie, Luke Perry, scomparso a soli 52 anni per le complicazioni seguite a un infarto.