I motivi e i rimedi per non far mangiare troppo sale al vostro bambino

·2 minuto per la lettura
Bambini che mangiano troppo sale
Bambini che mangiano troppo sale

Tenere sotto controllo la quantità di zucchero che tuo figlio assume è abbastanza facile, basta limitare la quantità di succhi e permettere di mangiare un dolce solo una volta ogni tanto. Ma stai tenendo d’occhio quanto sale mangia? Leggete le conseguenze sui bambini che mangiano troppo sale e i rimedi per un’alimentazione sana.

Bambini che mangiano troppo sale

La maggior parte dei genitori potrebbe non essere consapevole del fatto che molti bambini assumono una quantità sproporzionata di sale. Un’elevata assunzione di sodio nei bambini è associata a una pressione sanguigna più alta, che può aumentare il rischio di malattie cardiache e ictus più avanti nella vita. Le diete ad alto contenuto di sale sono state anche collegate all’obesità infantile ed è stato segnalato che i bambini che mangiano molto sale hanno maggiori probabilità di bere bevande ad alto contenuto di zuccheri e calorie, che aumentano anche il rischio di obesità.

Bambini che mangiano troppo sale: consigli per i genitori

Mentre i cibi ad alto contenuto di sale sono ovunque, specialmente nei cibi che i bambini amano (come pizza, affettati e patatine fritte), la buona notizia è che c’è molto che i genitori possono fare per ridurre la quantità di sodio nella dieta dei bambini.

Ecco alcuni suggerimenti importanti per ridurre la quantità di sale nella dieta della tua famiglia:

  • Leggi le etichette nutrizionali. Assicurati di leggere le etichette nutrizionali per il contenuto di sodio. Anche cibi come il pane o il sugo per la pasta possono essere ricchi di sale. Quando possibile, scegli cibi freschi o surgelati piuttosto che cibi precotti, poiché tendono a contenere elevate quantità di sodio.

  • Chiedi informazioni sul contenuto di sale. Stai prendendo qualcosa da asporto? C’è un motivo per cui i pasti al ristorante hanno un sapore così buono: il sale. Quando acquisti pasti pronti, chiedi informazioni nutrizionali e ordina piatti a basso contenuto di sodio.

  • Controlla la quantità di sodio nei cibi preferiti dei tuoi figli. Cibi come pizza, panini (inclusi hamburger), salumi, zuppe, snack salati, formaggio, pollame e latte, contengono circa il 50 % di quantità di sodio complessiva che dovrebbe assimilare un bambino. Cerca di preparare a casa le tue versioni di questi piatti, sperimentando nuove ricette, così da utilizzare meno sodio.

  • Cuocere con più condimenti e meno sale. Quando cucini a casa, aumenta il numero di condimenti che usi, come aglio e spezie, e riduci il sale. Usa ingredienti freschi ogni volta che puoi ed evita di usare confezioni già pronte di riso, fagioli e altri cibi ricchi di sale nei tuoi piatti.