Multato Can Yaman: assembramenti a Roma per vederlo

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Multato Can Yaman: assembramenti a Roma per vederlo (Photo by Oscar Gonzalez/NurPhoto via Getty Images)
Multato Can Yaman: assembramenti a Roma per vederlo (Photo by Oscar Gonzalez/NurPhoto via Getty Images)

Can Yaman, l’attore e sex symbol turco noto anche in Italia per la serie “Daydreamer”, è stato multato a Roma per violazione delle norme anti-Covid. Infatti, secondo quanto si è appreso, la sanzione di 400 euro è scattata per l'assembramento ieri davanti all'albergo romano dove si sono radunati decine di fan.

Con l'entourage dell'attore e con l'albergo, riferiscono fonti della questura, era stato concordato che Yaman entrasse da una porta posteriore, come è effettivamente avvenuto. Successivamente però l'attore sarebbe uscito senza avvertire dalla porta principale, dove alcuni fan si sono accalcati per gli autografi. Le forze dell'ordine presenti all'esterno li hanno poi allontanati.

L’attore si trovava a Roma per girare uno spot televisivo con la regia di Ferzan Ozpetek, mentre nei prossimi mesi sarà impegnato nella realizzazione di Sandokan con Luca Argentero.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli ha commentato così l'accaduto: "Un comportamento inaccettabile" e ha chiesto ai suoi una relazione per una "immediata e dettagliata indagine" su quanto avvenuto, "una assembramento ingiustificato".

GUARDA ANCHE - Can Yaman a C’è Posta per te