Musica in lutto: è morto Aaron Carter, aveva 34 anni

Lutto nel mondo della musica. All’età di 34 anni è morto Aaron Carter.

Come riporta TMZ, il cantante/rapper è stato trovato privo di vita nella sua casa di Lancaster, California.

Pare che il corpo di Carter, fratello del più famoso Nick dei Backstreet Boys, sia stato trovato riverso in una vasca da bagno. La polizia sta indagando sul caso.

Aaron aveva conosciuto la fama alla fine degli anni ’90, con il rilascio del suo album «Aaron's Party (Come Get It)». Ha partecipato anche a vari tour del fratello Nick. Aveva pubblicato il suo quinto album in studio, «LØVË», nel 2018.

Tuttavia, negli ultimi anni la sua vita è stata piuttosto travagliata. Ha dovuto affrontare numerose questioni legali e i rapporti con i fratelli erano tesi.

Nonostante i problemi, l’artista si era detto determinato a cambiare il suo stile di vita. Nel novembre 2021 era diventato papà del piccolo Prince, nato dalla relazione a intermittenza con Melanie Martin.

Aaron aveva perso nel 2012 la sorella Leslie, a cui era molto legato.