Nancy Brilli senza stipendio: il duro sfogo

Nancy Brilli senza stipendio: il duro sfogo

Nancy Brilli si è lasciata andare a un duro sfogo durante la tournée dello spettacolo “A che servono gli uomini” per la regia di Lina Wertmüller.

“Uno pensa tutto rose e fiori, no?” Ha detto con ironia l’attrice su “Leggo”, parlando poi dell’impegno profuso non solo nella preparazione della messa in scena, ma anche del lavoro costante per intrattenere il pubblico.

GUARDA ANCHE - Come risparmiare uno stipendio?

“Capita anche ai lavoratori dello spettacolo di non venir pagati o di non esserlo in tempo”, ha poi rivelato Nancy Brilli.

“Mi dispiace e mi fa inferocire vedere un tecnico, un attore, un padre o una madre di famiglia costretti a umiliarsi ripetutamente per chiedere quanto si è guadagnato, lavorando seriamente e con fatica”.

Poi la denuncia: “Stiamo andando in scena senza paga. Dovevo dirvelo. Che vergogna”.

GUARDA ANCHE - Come risparmiare quasi 2.000 euro l’anno

Chi è Nancy Brilli

Nome d’arte di Nancy Nicoletta Lina Ortensia Brilli, Nancy Brilli è nata a Roma il 10 aprile 1964 ed è rimasta orfana di madre all’età di 10 anni. Grazie alla sua compagna di classe di scuola superiore Vittoria Squitieri, figlia del regista Pasquale Squitieri, è stata presentata da Vittoria al padre. Così, è iniziata la sua carriera al cinema e in tv, oltre che a teatro.

Per quanto riguarda la vita privata, Nancy Brilli è stata sposata con Massimo Ghini dal 1987 al 1990. Dal 1991 al 1994, invece, ha avuto una relazione con Ivano Fossati. Il secondo matrimonio è arrivato nel 1997 con Luca Manfredi, dal quale ha avuto un figlio: Francesco. Nancy ha anche avuto una relazione di 15 anni con il chirurgo estetico Roy De Vita.