Naomi Campbell mamma orgogliosa parla per la prima volta di sua figlia di quattro mesi

·2 minuto per la lettura
Photo credit: James Devaney - Getty Images
Photo credit: James Devaney - Getty Images

Nessuno se l'aspettava e invece, a 51 anni, Naomi Campbell è diventata mamma e ha rilasciato la sua prima intervista a proposito della sua baby. L'annuncio della nascita, dato il 18 maggio con una dolcissima foto Instagram di un paio di piedini, aveva letteralmente spaccato i social, raggiungendo in pochissimo tempo 1milione di like. "Una bellissima piccola benedizione mi ha scelto per essere sua madre, sono così onorata di avere quest'anima gentile nella mia vita" aveva scritto la modella quel giorno, esprimendo tutta la sua gioia per la nuova arrivata.

Quattro mesi dopo, Naomi Campbell ha rilasciato la sua prima intervista in cui, da mamma orgogliosa, racconta i primi mesi di vita insieme alla figlia. Secondo quanto ha raccontato alla BBC, la sua bambina è davvero un angioletto: "Sono davvero fortunata, penso di avere una figlia da sogno" ha detto la modella, aggiungendo: "Lei è meravigliosa".

Insomma, Naomi Campbell parla di una creaturina talmente educata da far invidia a tutti i genitori comuni. La modella spiega: "È già molto indipendente, molto intelligente, vigile, dorme 12 ore notturne. È una brava ragazza". Questa bimba sembra l'incarnazione della perfezione. Sarà davvero così o il cuore di mamma l'ha dipinta in modo un po' più amorevole di ciò che è nella realtà? Per scoprirlo dovremo attendere ancora un po' di tempo e qualche paparazzata, anche perché mamma Naomi è davvero iper riservata per quanto riguarda la figlia, di cui non si conoscono dettagli, nemmeno il nome.

In ogni caso, a riprova che la piccola sia davvero un angioletto, Naomi Campbell ha fatto le prime apparizioni pubbliche post nascita. Paparazzata al parco mentre spinge il passeggino, la modella sfoggia un viso rilassato e una attitudine casual. Proprio quella di chi riesce a dormire 12 ore a notte nonostante abbia a che fare con una neonata. Beata lei!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli