Naso chiuso: ecco da cosa è causato

·2 minuto per la lettura
sinusite cause
sinusite cause

La sinusite è un disturbo molto comune causato da un’infiammazione che può essere cronica oppure acuta e riguarda i seni paranasali. Le cause che provocano la sinusite possono essere numerose, tra queste la più frequente risulta essere legata alla presenza di virus. Scopriamo nei dettagli le caratteristiche del disturbio e comprendiamo quali sono tutte le eventuali cause.

Cos’è la sinusite

La sinusite è un’infiammazione delle vie aeree paranasali, ovvero del setto che ha lo scopo di proteggere il cervello da agenti esteni come batteri. germi e polvere. Attraverso questa zona del corpo l’aria viene filtrata e depurata permettendo di arrivare fino ai polmoni senza nessuna impurità. Le persone che soffrono di sinusite hanno una muscolsa più voluminosa del normale e di conseguenza lo spazio di comunicazione tra cavità nasali risulta compromesso in quanto ristretto. Si comprende quindi che in questa situazione il muco tende a ristagnare all’interno del setto nasale.

Le cause

La sinusite è spesso causata da un’infezione di natura virale come nel caso di raffreddore o di influenza, in questi casi, se viene curata correttamente, i sintomi tendono a sparire nell’arco di due o tre settimane. In questi casi si ha a che fare con sinusiti acute che compaiono improvvisamente e rapidamente. Raramente la colpa può essere dei funghi oppure di un’infezione ai denti che provoca un’infiammazione ai seni paranasali.

Nel caso di sinusite cronica (quindi permanente o duratura), le cause sono di solito legate ad allergie e malattie legate come ad esempio la rinite allergica e l’asma. Anche il fumo e la presenza di escrescenze all’interno del naso come polpi nasali possono causare sinusite. Le persone che soffrono di depressione del sistema di difesa dell’organismo causano spesso problemi di respirazioni tra cui la sinusite. Quando questa è cronica, tende a migliorare curando malattie associate come le allergie oppure l’asma.