Natale con il feng-shui

·1 minuto per la lettura
Natale con il   feng-shui
Natale con il feng-shui

Parola d’ordine a Natale: armonia e serenita’ che sono poi i concetti di base del feng-shui.

Adoperare il feng shui per Natale non significa seguire ciecamente la cultura orientale che e’ peraltro di versa dalla nostra, ma adattare alcuni insegnamenti della disciplina alle nostre abitudini.

Un classico di Natale e’ usare il colore rosso. Il rosso e’ il colore portafortuna nel feng-shui, non a caso i ristoranti cinesi hanno delle lanterne di carta di riso rossa all’ingresso dei locali.

Usiamo allora un tocco di rosso dalla tovaglia a i candelabri da mettere sulla tavola apparecchiata, uniamo un tocco dorato e la fortuna e’ assicurata.

Mettiamo qua e la’ elementi della natura, pigne, rametti di pino, agrifoglio e non dimentichiamo almeno per quel giorno di usare i materiali piu’ preziosi che abbiamo dalla tovaglia di lino ai bicchieri di cristallo.

Tavolo possibilmente rotondo e una bella musica di sottofondo. Cerchiamo di invitare alla nostra tavola solo chi ci rende sereni, non avrebbe senso infatti dividere il pranzo con chi ci crea tensione.

Perlomeno cercate di appianare i contrasti e se non basta rilassatevi con l’aromaterapia o i fiori di Bach.

Sul tavolo non dovranno mancare cibi che rappresentino l’abbondanza come la melagrana, le lenticchie, un vino pregiato  e frutta soprattutto arance e mandarini

 

A tutti  Buon Natale e Buon appetito!