Natale Giunta, brutto incidente: "Naso rotto e traumi ovunque"

·2 minuto per la lettura
natale giunta incidente
natale giunta incidente

Ore difficili per Natale Giunta. Lo chef siciliano ha avuto un brutto incidente in monopattino ed è finito in ospedale. E’ proprio dal nosocomio che ha voluto urlare ai fan la sua rabbia, facendo una vera e propria denuncia contro il degrado raggiunto dalla città di Palermo.

Natale Giunta: brutto incidente per lo chef

Natale Giunta vivrà un Natale tutt’altro che spensierato. Lo chef ha avuto un brutto incidente in monopattino, che gli è costato il “naso rotto e traumi ovunque“. A rendere pubblica la disavventura è stato lo chef sicialiano, che via social si è mostrato con il volto tumefatto. A causare la caduta è stata una buca sul manto stradale della sua bellissima città, ovvero Palermo. Appena arrivato in ospedale, Natale è stato operato d’urgenza.

Natale Giunta, incidente: lo sfogo dello chef

Giunta, a didascalia di un suo scatto con il viso massacrato, ha scritto:

“Una città che invita i propri cittadini al green, una città che lancia i monopattini come un cambiamento educativo nella mobilità. Una città che rischi la vita con tutte le buche che ci sono in giro. Grazie per come gestite le strada, le buche. Un naso rotto, punti in testa e traumi ovunque. Ringrazio quelle persone che venerdì sera mi hanno soccorso a Piazza Sturzzo, ricordo solo che avevano le loro mani piene di sangue senza conoscermi. Ringrazio il pronto soccorso del Civico, ringrazio Dario Palazzolo per avermi operato. Grazie Salvo Mularo per avermi sedato”.

Natale è giustamente arrabbiato e ha denunciato il degrado di cui è vittima la città di Palermo. Non a caso, l’Ansa ha sottolineato che la buca che ha causato l’incidente dello chef si è formata “in strada attorno a un tombino per la mancanza di manutenzione negli anni e per le piogge di queste ultime settimane“.

Natale Giunta, incidente: solidBrarietà da amici e fan

Dopo l’annuncio dell’incidente, Giunta ha ricevuto tantissimi messaggi di affetto da parte di amici e fan. Diversi concittadini hanno sposato il suo pensiero, sottolineando l’indifferenza di coloro che dovrebbero occuparsi della città. Natale adesso è in convalescenza, ma ci vorranno diverse settimane, se non mesi, per tornare in forma come un tempo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli