Natale, tragedia sulle strade: 3 morti e diversi feriti

Getty Image

Notte di sangue sulle strade d’Italia, diversi incidenti stradali hanno mietuto vittime e feriti dal Nord al Sud della Penisola. Al momento il bilancio è di 3 morti e 4 feriti.

Scooter contro muretto, muore 16enne campione di nuoto pinnato

Incidente mortale la notte scorsa, intorno alle 2.30, a Capezzano Pianore, frazione di Camaiore in Versilia, in provincia di Lucca. La vittima, secondo quanto riportato da Ansa, è il 16enne Dario D'Alessandro, campione italiano under 18 di nuoto pinnato.

Da quanto emerso, il ragazzo, mentre viaggiava lungo la via Sarzanese in sella allo suo scooter avrebbe prima urtato un'auto che lo precedeva e poi sarebbe finito contro un muretto. Sul posto l'auto medica della Misericordia e i carabinieri.

Quando si è verificato l'incidente, Dario viaggiava in sella allo scooter del padre, 350 di cilindrata, e sembra non indossasse il casco. L'urto con l'auto, una Panda, sarebbe avvenuto dopo un sorpasso effettuato dal giovane.

Sempre secondo quanto emerso, il sedicenne era già tornato a casa dopo la serata trascorsa con gli amici. Era poi riuscito alle 2.30, prendendo lo scooter del padre.

GUARDA ANCHE - Le principali cause di incidenti stradali

Foggia, auto contro albero: morta 34enne

Una donna di 34 anni, Ilaria Adriatico, è morta ieri sera in un incidente stradale sulla statale 673, alla periferia di Foggia. Per cause da accertare, la donna ha perso il controllo dell'auto e si è schiantata contro un albero.

Soccorsa dal personale del 118, è stata portata in ospedale dove è morta poco dopo a causa delle gravi ferite riportate nell'incidente. Indaga la polizia locale.

Secondo quanto si apprende la donna aveva ricevuto pochi giorni fa la proposta di matrimonio. Ilaria e il suo fidanzato avevano pubblicato su Facebook le foto di quel momento, quando erano sulla ruota panoramica montata in città per il Natale, e lui le ha chiesto di sposarla mostrandole dall'alto uno striscione con un grande cuore rosso piazzato a terra dai suoi amici, e sul quale si leggeva: "Ilaria mi vuoi sposare?".

La 34enne vittima dell'incidente era la titolare di un negozio di abbigliamento da donna che gestiva insieme alla famiglia, ed era molto conosciuta in città. Adesso sono tanti i messaggi di cordoglio che amici e conoscenti stanno lasciando sul suo profilo Facebook.

La dinamica dell'incidente è ancora da ricostruire con esattezza, e stando a quanto accertato finora la donna stava guidando la sua Suzuki quando, per cause da accertare, è finita fuori strada e la sua auto si è schiantata contro un albero.

Frontale tra due auto: 17enne alla guida morto

All’alba, a Bari, un 17enne ha perso la vita nell’impatto tra due mezzi. Nello scontro frontale tra i due mezzi, uno delle quali era guidato dal 17enne senza patente, quattro persone sono rimaste ferite, tra cui una in modo grave.

Le auto coinvolte sono una Polo, guidata dal giovane deceduto, e una Smart: il guidatore ora è ricoverato in condizioni critiche.

L'incidente è avvenuto in via Candura, al quartiere San Paolo. Sul posto è intervenuto il personale del 118.

GUARDA ANCHE - Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani