Nathaly Caldonazzo e l’incidente: 'Ho un'importante invalidità'


Nathaly Caldonazzo, intervistata da "Tv Sorrisi e Canzoni", è tornata a parlare del drammatico incidente stradale di cui è stata vittima nel 2018.
La showgirl ha infatti rischiato seriamente la vita dopo che il suo scooter si è scontrato contro un'auto. Ricordando quel brutto episodio ha rivelato di aver riportato danni permanenti ma che le cose sarebbero potute andare peggio.
"Sono claudicante tant’è che mi hanno riconosciuto una percentuale importante di invalidità. Non posso più fare musical, né correre né essere testimonial di costumi da bagno. E sono fortunata a non essere finita in carrozzella altrimenti avrei avuto bisogno di assistenza tutto il giorno", ha confidato. In quell'occasione l'attrice è stata sottoposta a un difficile intervento chirurgico agli arti inferiori durato ben sei ore.
"Purtroppo i tempi delle assicurazioni in Italia sono biblici. Noi infortunati siamo costretti ad anticipare le spese per le operazioni. In Italia se paghi in ritardo qualche rata, ti pignorano tutto, ma se ci sono casi di malasanità e infortuni, passa un sacco di tempo prima di vedere i soldi", ha raccontato.
La 53enne, che è stata tra i protagonisti dell'ultima edizione del "Grande Fratello Vip", ha infine ammesso di aver avuto problemi a deambulare anche all'interno della Casa.
"Anche quando ho partecipato all’ultima edizione del Grande Fratello Vip, ho avuto problemi. Alfonso Signorini mi diceva di muovermi velocemente di qui e di là. Io gli rispondevo che zoppicavo", ha chiosato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli