Nek ha cambiato mestiere? Ecco cosa farà


Nek, che da alcune settimane è in onda su Raidue con il suo primo programma da conduttore, ‘Dalla strada al palco’, ha parlato del suo debutto come presentatore.
Il cantante ha però precisato di non voler cambiare mestiere.
"Non può mai essere un cambio definitivo, questo non è il mio mestiere. Intrattenere persone su un palco, facendo musica, resta la mia professione. Provo a fare televisione con entusiasmo, ma in punta di piedi", ha dichiarato durante un'intervista rilasciata a "Fanpage".
La trasmissione, che offre a cantanti, musicisti e artisti di strada l'occasione di potersi raccontare ed esibire su un prestigioso palco, ha riscosso un certo consenso.
Quando all'artista è stato chiesto se si è ispirato a qualcuno in particolare per questa nuova avventura lavorativa, Filippo, questo il suo vero nome, ha risposto: "Penso a Gianni Morandi, per quanto il paragone non regga. Guardo a lui come qualcosa da cui trarre ispirazione. Ha una versatilità infinita, è un gran cantante, un musicista diplomato in contrabbasso, fa l'attore, ha condotto Sanremo. Dovendo pensare a un modello vedo la sua carriera, sempre verde, sempre presente nelle radio ogni anno. Un artista che resta un cantante prima di tutto, a cui piace intrattenere in modi alternativi".
Parlando del suo futuro televisivo il 50enne ha infine aggiunto: "Se continuerò? Non lo so, dico la verità. È un percorso in via di evoluzione e in base a questa esperienza potrò capire quale sia l'idea più chiara di un futuro alternativo alla musica relativo a me. Sicuramente sento la televisione vicina a me per caratteristiche espressive. Ma sarò cauto e osservatore, capirò con il tempo cosa saprò fare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli