Nervo sciatico dolorante: cosa sapere

·2 minuto per la lettura
sciatalgia sintomi
sciatalgia sintomi

La sciatalgia è un’infiammazione del nervo sciatico che causa un dolore acuto nella zona della schiena, delle gambe e dei glutei. Scopriamo tutti i dettagli di questo problema partendo dai sintomi della sciatalgia e approfondendo poi la cura e gli esercizi per ridurre il dolore.

Sintomi della sciatalgia

I sintomi della sciatalgia possono essere numerosi, tra questi il pincipale è il dolore nella zona della schiena, dei glutei e delle gambe. Ricordiamo comunque che questo tipo di dolore può essere causato anche da altri problemi come un normale mal di schiena o problemi muscolari. Nella maggior parte dei casi la sciatica si manifesta quando è presente una protrusione o un’ernia del disco. Tra i sintomi ci sono anche il formicolio, l’intorpidimento e la mancanza di sensiblità o la forza del piede.

Le cure

La sciatalgia si risolve in circa sei settimane senza la necessità di ricorrere alla chirurgia. Nel caso in cui ci sia la presenza di un’ernia del disco in stadio avanzato, risulta invece necessario l’intervento chirurgico per eliminare il problema.

Durante la fase acuta di massimo dolore, è bene stare a letto tenendo le gambe flesse. Per ridurre il dolore è possibile assumere farmaci antinfiammatori, miorilassanti e antidolorifici. In alcuni casi sono utili le infiltrazioni epidurali antalgiche e a base di cortisone. Durante la fase subacuta invece è possibile optare per la ginnastica posturale.

Esercizi contro la sciatica

Per curare la sciatalgia si può anche ricorrere alla pratica di alcuni esercizi. Un esempio molto semplice consiste nel sedersi e piegare una gamba per volta per 10 secondi. Successivamente ci si può stendere appoggiandosi sulla schiena e, dopo aver piegato le ginocchia, alzare e abbassare ritmicamente i piedi per 5 volte. A questo punto, vi suggeriamo di rimanere nella stessa posizione e di stendere le gambe per poi piegarne una per volta e tenerla ferma con le mani.