Nichelle Nichols, le ceneri dell’attrice di «Star Trek» viaggeranno nello spazio

Le ceneri di Nichelle Nichols verranno inviate nello Spazio, nell’ambito di una missione speciale.

Celestis Inc., una compagnia specializzata in memoriali spaziali, ha annunciato che lanceranno una «porzione simbolica» di ciò che rimane dell’attrice di «Star Trek», scomparsa a luglio.

«Siamo onorati di aggiungere una leggendaria attrice, attivista ed educatrice al manifesto di Enterprise Flight», ha affermato in una dichiarazione Charles M. Chafer, co-fondatore e amministratore delegato di Celestis Inc., come riporta il Los Angeles Times. «Ora il nostro volo Enterprise avrà a bordo la persona che ha incarnato totalmente la visione di Star Trek come un universo diversificato, inclusivo ed esplorativo».

Le ceneri di Nichelle e un campione del suo DNA saranno a bordo del missile Vulcano nei prossimi mesi. Il volo spaziale attraverserà il Sistema Terra-Luna, da cui verranno poi lanciate 200 capsule contenenti le ceneri, il DNA e alcuni tributi.

Andranno in orbita anche le ceneri del DNA del figlio Kylie Johnson, una porzione dei resti del creatore di «Star Trek» Gene Roddenberry, della moglie Majel Barrett Roddenberr, dell’esperto di effetti speciali Douglas Trumbull e dell’attore James Doohan, interprete di Scotty.

Nichols, conosciuta per aver interpretato il personaggio di Uhura nella serie «Star Trek» e nei film spinoff, si è spenta il 30 luglio all’età di 89 anni.