Noemi: 'Finalmente mi vedo e sono soddisfatta'


Noemi, intervistata da "Vanity Fair", ha fatto un bilancio della sua vita fino ad oggi.
La cantante ha così detto di essere abbastanza soddisfatta del suo percorso personale a lavorativo.
"Mi guardo allo specchio e sono pure migliorata, sono tornata a essere quella di tanti anni fa. A noi donne però ne fanno un po’ una colpa, come se fosse un giro di boa, non è così. O forse lo è perché acquisiamo un super potere che spaventa. A 40 anni sento una grande consapevolezza, di aver già fatto un pezzo di vita e allo stesso tempo so, anzi spero, di averne ancora tanta davanti. Questa consapevolezza ci rende più forti e anche più brave nel saper prenderci quello che vogliamo. Insomma, 40 anni sono una figata!", ha dichiarato al magazine.
"Il mio corpo di oggi è un riflesso di ciò che c’è nella mia mente. Sono riuscita a riagganciarmi a me stessa", ha affermato.
L'artista infatti negli ultimi anni ha perso ben 15 chili e ha ritrovato la forma fisica di un tempo.
"Finalmente vedo me stessa e sono soddisfatta. Credo che tutti gli ostacoli avessero un senso, mi hanno portato fino a qui. Devo riconoscere che noi donne quando ci guardiamo allo specchio siamo sempre un po’ aggressive. Gli uomini invece si vogliono bene. Noi solitamente andiamo alla ricerca del difetto. Non è giusto. Dobbiamo sempre darci una carezza, perché abitiamo un corpo che è pieno di significato. Non è mai troppo, né troppo poco", ha chiosato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli