‘Non è stata una sua idea!’: Tom Brady non voleva affatto divorziare da Gisele Bundchen


Tom Brady non voleva che i suoi figli finissero per avere genitori divorziati. La star della NFL, 42 anni, ha finalizzato il divorzio dalla modella Gisele Bundchen, con cui ha i figli Benjamin, 12 anni, e Vivian, 9, a ottobre dopo 13 anni di matrimonio. Una fonte ha ora affermato che la separazione non è stata affatto una sua idea.
L'insider ha detto a People: "Tom non voleva che i suoi bambini avessero genitori divorziati. Questa non è stata certo un'idea di Tom!". All'inizio di questa settimana è stato scritto che i bambini si stanno ‘abituando lentamente’ alla separazione del padre e della madre.
Una fonte ha detto: "Tom è sempre felice quando è con i suoi figli. I bambini si sono lentamente abituati a passare del tempo o solo con Tom o solo con Gisele. I due non vivono più insieme da mesi. Quando i bambini sono con Tom, lui cerca di farli divertire con varie attività. È un papà molto coinvolto. Si può dire che ama essere padre”.
“Gisele ha lavorato con Tom per fare in modo che il tutto fosse meno traumatico possibile. L'attenzione è concentrata sui loro figli. Gisele sa che i bambini stanno bene quando sono con Tom. Lei pensa che sia un ottimo papà", ha aggiunto.
L'insider ha continuato spiegando che la coppia "non aveva lo stesso obiettivo" per quel che riguarda il loro matrimonio, ma suoi figli sono invece sempre stati sulla stessa linea d’onda. Lei non rimpiange il tempo passato con l’ormai ex marito.