Non solo Cannes: anche Catherine Zeta-Jones cede alla ricrescita dei capelli bianchi, ed è splendida

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Elisabetta Villa - Getty Images
Photo credit: Elisabetta Villa - Getty Images

Libertà: questa la parola chiave delle donne contemporanee, che nella riappropriazione di se stesse, del proprio corpo e dei segni del tempo trovano una nuova e incredibile bellezza. Sono sempre di più, infatti, le celeb che scelgono di mostrarsi al naturale, accogliendo i cambiamenti dell'età, a partire dai capelli. Lo abbiamo visto in questi giorni al Festival di Cannes: Jodie Foster e Andie MacDowell si sono mostrate sul red carpet con i capelli grigi in bella vista, e la folla le ha acclamate. Prima di lei c'era stata Carolina di Monaco, bellissima con il nuovo caschetto bianco, e poi la regina di Spagna Letizia Ortiz, un'habitué della chioma sale e pepe. L'ultima in ordine di tempo è stata Catherine Zeta-Jones: le ciocche bianche tra i capelli scuri del nuovo selfie allo specchio dell'attrice sono una lezione di stile e di hair positivity in piena regola.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Capelli a parte, l'attrice gallese è in formissima grazie anche allo yoga, sempre meravigliosa come ai tempi del musical Chicago, e il suo accogliere i cambiamenti inevitabili nei suoi (quasi) 52 anni la rende ancora più affascinante: chi l'ha deciso che bisogna nascondere il tempo che passa? D'altronde non fa mistero nemmeno delle sue rughe, come dimostrano i selfie col marito Michael Douglas, col quale è sposata dal 2000: senza filtro, senza trucco e senza inganno.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Capelli bianchi lunghi, come prendersene cura

Il contrasto tra il castano naturale di Catherine Zeta-Jones e i ciuffi più chiari può trasformarsi in un look terribilmente chic (Sarah Jessica Parker docet). Il segreto è tenere sotto controllo l'idratazione del capello con prodotti specifici, soprattutto se lo si vuole mantenere lungo e selvaggio: essendo privo di pigmento, tende a essere più secco e crespo, perciò va coccolato con maggiore costanza.

Innanzitutto, i capelli bianchi andrebbero sempre nutriti con maschere ricche a base di oli (quello di argan è il migliore) e perfezionato con lo styling, utilizzando leave-in in crema che lo modellano e lo mantengano morbido, così come dermoprotettori che lo "difendono" dal calore (da usare con moderazione). Ottimi anche gli spray lucidanti, che esaltano la bellezza del capello naturale. Per quanto riguarda i prodotti antigiallo, non è necessario utilizzarli se le ciocche bianche ricoprono solo il 20-30% della chioma, come nel caso dell'attrice: entreranno nella routine quando i capelli saranno candidi al completo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli