Non solo la mente, pare che la caffeina sia un portento per risvegliare anche la pelle di viso e corpo

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Nathan Dumlao su unsplash
Photo credit: Nathan Dumlao su unsplash

From ELLE

Lodata sia la caffeina! Una buona ragione per sentirci meno in colpa per la nostra abitudine di bere ogni giorno caffè: diversi studi concordano nel dire che bere fino a tre tazzine di caffè al giorno potrebbe allungare la nostra aspettativa di vita, facendo inoltre un favore al nostro umore. Sapevate che il caffè, o meglio il principio attivo della caffeina, è anche un ingrediente di bellezza imbattibile? Chi la prova non torna più indietro, innamorandosi della sua capacità di ridurre le occhiaie e, sul corpo, prendere di mira grasso e cellulite. Per saperne di più, abbiamo chiamato all'appello gli esperti: ecco i loro consigli a tema caffeina e bellezza.

I benefici della caffeina sulla pelle

Come sottolinea la dottoressa Valentina Finotti, specializzata in medicina estetica e chirurgia plastica, "la caffeina è un alcaloide naturale presente nelle piante di caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate e nelle bevande da esse ottenute. Viene a volte citata con i suoi sinonimi guaranina, teina e mateina, chimicamente identificabili nella stessa molecola. Come ben sappiamo ha un'azione stimolante sul sistema nervoso centrale. Quanto alle sue proprietà in estetica, la caffeina favorisce il drenaggio dei liquidi, è un coadiuvante nella lipolisi (ossia brucia i grassi), oltre a essere un potente vasocostrittore". Qualche applicazione possibile? "Un siero con una buona percentuale di caffeina per trattare occhiaie e borse può ridurre sensibilmente le discromie (il tristemente noto alone scuro sotto gli occhi), lasciando il contorno occhi fresco, idratato e con colore omogeneo. Sul corpo, invece, una buona crema o un gel contenenti caffeina possono ridurre – applicazione dopo applicazione – cuscinetti di grasso, attenuando la texture a buccia d'arancia".

Photo credit: Gian Cescon su unsplash
Photo credit: Gian Cescon su unsplash

Caffeina contro la cellulite

"Per un effetto particolarmente potente e mirato, la caffeina si rivela un attivo eroe usata in abbinamento ad altri eccipienti, in speciali cocktail che vengono iniettati a livello intradermico sulle classiche zone difficili (culotte de cheval, fianchi, addome, cosce), secondo la tecnica medico estetica della mesoterapia", spiega il dottor Riccardo Midolo, medico estetico di studio LabQuarantadue a Milano. "Indolore, questa metodica consolidata permette di contrastare le adiposità localizzate, grazie all'effetto di lipolisi già citato, stimolando il metabolismo, drenando e creando vasodilatazione, così da aiutare moltissimo anche in presenza di cellulite. Importante: poiché la caffeina libera gli acidi grassi è fondamentale abbinare alle sedute di mesoterapia una dieta ipocalorica e un'attività sportiva regolare, così da consumare il grasso in maniera efficiente". La silhouette ringrazia.

Caffè e rimedi di bellezza fai da te

Se amate il fai da te, Emanuela Mattiuzzi, esperta in rimedi olistici, consiglia di sfruttare gli effetti antiossidanti, riducenti ed energizzanti della caffeina a partire dai classici fondi di caffè. "Procedete così: amalgamate in una ciotola tre fondi di caffè, una tazza di olio di mandorle dolci e un cucchiaio di cacao amaro in polvere. Mescolate fino a ottenere una consistenza cremosa. Applicate il prodotto a mo' di impacco sulle zone che volete trattare, ossia quelle dove si localizzano i cuscinetti di grasso e/o la cellulite. L'ideale sarebbe impacchettarvi (letteralmente!) con della pellicola trasparente e lasciare agire per una mezz'ora. Dopo aver rimosso la pellicola, massaggiate delicatamente, per poi risciacquare con acqua tiepida. Concludete alternando getti freddi e caldi per qualche minuto, così da stimolare al meglio il microcircolo". Dimenticatevi delle gambe gonfie per un po'!

I migliori prodotti beauty a base di caffeina da provare