Notting Hill: è morto il regista Roger Michell

·1 minuto per la lettura

Il mondo del cinema piange Roger Michell, il celebre regista che ha firmato la commedia romantica «Notting Hill» con Hugh Grant e Julia Roberts.

A darne notizia è stato il suo agente senza però rendere note le cause del decesso.

Michell aveva 65 anni e nella sua lunga carriera cinematografica ha collezionato moltissimi successi.

Ha lavorato a lungo in teatro prima di debuttare come regista cinematografico.

Dopo un periodo alla Royal Shakespeare Company, è passato in televisione per realizzare due serie e un documentario.

Con «Persuasione», trasposizione cinematografica tratta da un romanzo di Jane Austen, è stato premiato con cinque Bafta, gli Oscar inglesi.

«È con grande tristezza che la famiglia di Roger Michell, regista, scrittore e padre di Harry, Rosie, Maggie e Sparrow, annuncia la sua morte all'età di 65 anni il 22 settembre», si legge in una nota.

Nato in Sud Africa, Michell ha studiato all'Università di Cambridge.

Tra i suoi film più recenti si ricorda «Rachel» (2017), «Blackbird - L'ultimo abbraccio» e (2019) e «The Duke», presentato lo scorso anno alla Mostra del cinema di Venezia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli